Porsche: Cayenne GTS?

Senza nemmeno avere il tempo di cominciare a verificarne l’autenticità (un semplice “Sì!” un banale “No!”), senza il desiderio di gridare allo “scoop” ma, conservando una posizione totalmente imparziale, ci piacerebbe girarvi una voce che è giunta alle nostre orecchie (e riproposta qualche forum in giro per il mondo) e creare una “provocazione”, una sorta

di Ruggeri


Senza nemmeno avere il tempo di cominciare a verificarne l’autenticità (un semplice “Sì!” un banale “No!”), senza il desiderio di gridare allo “scoop” ma, conservando una posizione totalmente imparziale, ci piacerebbe girarvi una voce che è giunta alle nostre orecchie (e riproposta qualche forum in giro per il mondo) e creare una “provocazione”, una sorta di sondaggio a domanda unica.

Ebbene, marciamo a tal punto “con i piedi di piombo”, da non voler iniziare il discorso con “Sembra che a Stoccarda sia in progettazione…” (anche se qualcuno afferma di aver visto “strane” Cayenne molto cammuffate), ma in un modo, appunto, provocatorio e speculativo, come una qualsiasi chiacchera da bar.

Come sarebbe, dunque, secondo i vostri gusti, una Cayenne GTS? Un modello a metà strada tra la S da 385 Cv e la Turbo da 500? Con una potenza massima di 415 cavalli? Con la sola trazione posteriore? con un telaio modificato? Con sospensioni ribassate? Con freni potenziati (carbonio non pare plausibile, carboceramica, invece, sembra un dato più attendibile)?

Magari ci sbagliamo: non è una nuova versione del Suv Porsche. Magari è la baby Cayenne di cui si comincia a vociferare da un po’, nata da alcune dichiarazioni, sembra, dello stesso AD di Porsche AG, Wendelin Wiedeking, rimasto colpito dal grande successo di vendita della BMW X3.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →