Gp Brasile F1 2016: Hamilton trionfa sotto la pioggia, Rosberg 2°, Vettel 5°

Oltre tre ore di gara, poi vince Hamilton, ma a Rosberg basterà il 3° posto ad Abu Dhabi per vincere il titolo

Gp Brasile F1 2016Lewis Hamilton vince la gara infinita, tra pioggia, safety car e bandiere rosse. L’inglese è in testa dall’inizio alla fine ed accorcia su Nico Rosberg, è ora a -12, anche se al tedesco (secondo al traguardo) basterà chiudere in terza posizione nell’ultima gara ad Abu Dhabi per vincere il titolo iridato. Il podio lo porta a casa un clamoroso Max Verstappen, con una rimonta strepitosa nell’ultimo tratto di gara, quando sembrava correre sull’asciutto e non sul bagnato, nonostante un errore di strategia ai box, mentre era secondo. La Ferrari? Kimi Raikkonen esce per un testacoda quando era terzo, mentre Sebastian Vettel chiude quinto, dopo un errore nei primi giri.

ordinearrivo.png

Gp Brasile F1 2016: classifica piloti

1 Nico Rosberg GER Mercedes 367
2 Lewis Hamilton GBR Mercedes 355
3 Daniel Ricciardo AUS Red Bull Racing TAG Heuer 246
4 Sebastian Vettel GER Ferrari 197
5 Max Verstappen NED Red Bull Racing TAG Heuer 192
6 Kimi Räikkönen FIN Ferrari 178
7 Sergio Perez MEX Force India Mercedes 97
8 Valtteri Bottas FIN Williams Mercedes 85
9 Nico Hulkenberg GER Force India Mercedes 66
10 Fernando Alonso ESP McLaren Honda 53
11 Felipe Massa BRA Williams Mercedes 51
12 Carlos Sainz ESP Toro Rosso Ferrari 46
13 Romain Grosjean FRA Haas Ferrari 29
14 Daniil Kvyat RUS Toro Rosso Ferrari 25
15 Jenson Button GBR McLaren Honda 21
16 Kevin Magnussen DEN Renault 7
17 Felipe Nasr BRA Sauber Ferrari 2
18 Jolyon Palmer GBR Renault 1
19 Pascal Wehrlein GER MRT Mercedes 1
20 Stoffel Vandoorne BEL McLaren Honda 1

Gp Brasile F1 2016: classifica costruttori

1 Mercedes 722
2 Red Bull Racing TAG Heuer 446
3 Ferrari 375
4 Force India Mercedes 163
5 Williams Mercedes 136
6 McLaren Honda 75
7 Toro Rosso Ferrari 63
8 Haas Ferrari 29
9 Renault 8
10 Sauber Ferrari 2
11 MRT Mercedes 1

Gp Brasile F1 2016: la diretta della gara

  • Ore 16.45

    Buon pomeriggio da San Paolo! Piove sul circuito di Interlagos e, dunque, sarà una gara bagnata la penultima della stagione 2016 di Formula 1.

  • Ore 16.48

    Grosjean non parteciperà al Gp del Brasile: il francese, settimo in griglia, è andato a sbattere nel giro per arrivare in griglia ed è costretto a dare forfait

  • Ore 16.51

    La partenza è stata ritardata di 10 minuti, dunque il via sarà dato alle 17.10 italiane

  • Ore 16.56

    Vista la pioggia, c’è la possibilità di una partenza dietro la safety car: la decisione arriverà a breve

  • Ore 17.00

    E’ ufficiale: la gara prenderà il via dietro safety car

  • Ore 17.05

    Cinque minuti al via della gara in Brasile, continua a piovere ad Interlagos

  • PARTENZA

    E’ scattato il Gp del Brasile, dietro la safety car

  • Giro 2

    Continua ad esserci la safety car in pista, le condizioni del tracciato sono molto difficili, sentendo i team radio dei piloti

  • Giro 4

    Non cambia la situazione, safety car ancora in pista

  • Giro 6

    Continua a piovere ad Interlagos e la safety car è sempre in pista

  • Giro 7

    La safety car rientrerà al termine di questo giro

  • Giro 8

    Hamilton resta davanti, poi Rosberg, mentre Verstappen sorpassa Raikkonen

  • Giro 9

    Hamilton allunga ed ha 2″2 su Rosberg, Verstappen è a 1″8 dal tedesco. Un po’ più in ritardo le due Ferrari, mentre c’è chi monta l’intermedia nelle retrovie

  • Giro 11

    Testacoda per Vettel: il tedesco riesce a ripartire, ma è nono e rientra ai box per mettere le intermedie. Rientra in 19.a posizione

  • Giro 12

    Prosegue Hamilton a fare il ritmo: l’inglese aumenta a 3″ il vantaggio su Rosberg, Verstappen a 3″2 dal tedesco, Raikkonen a 9″1 dall’olandese

  • Giro 13

    Incidente per Ericsson, rientra in pista la safety car. Verstappen e Ricciardo rientrano ai box, montano le intermedie, e rientrano 4° e 9°

  • Giro 14

    Riepiloghiamo la classifica: Hamilton in testa, poi Rosberg, Raikkonen, Verstappen, Hulkenberg, Perez. Vettel è 18°

  • Giro 17

    Ci sono ancora detriti in pista, così la safety car non può rientrare

  • Giro 18

    Rischio penalità per Ricciardo, per essere forse rientrato nei box quando la pit lane era chiusa

  • Giro 19

    La safety car rientrerà al termine di questo giro

  • Giro 20

    Si è girato sul rettilineo Raikkonen, il finlandese è costretto al ritiro. Rientra la safety car in pista

  • Giro 20

    BANDIERA ROSSA IN PISTA: fermata la gara

  • Ore 17.56

    Tutti i piloti sono scesi dalle monoposto, la classifica al 20° giro vede Hamilton in testa, poi Rosberg, Verstappen, Hulkenberg, Perez, Sainz, Nasr, Ricciardo. Vettel è 15°, Raikkonen si è ritirato

  • Ore 18.03

    Cinque secondi di penalità per Massa e Ricciardo, quando ripartirà la gara

  • Ore 18.05

    La safety car scende in pista per verificare le condizioni del tracciato

  • Ore 18.11

    La gara ripartirà tra 10 minuti, quindi alle 18.21 italiane

  • Ore 18.14

    La direzione gara ha deciso di far ripartire tutti con gomme full-wet, viste le condizioni del tracciato

  • Giro 21

    Riparte la gara dietro la safety car: Hamilton davanti a Rosberg, Verstappen, Hulkenberg e Perez. Ricciardo è 8°, Vettel 15°

  • Giro 23

    Continua a piovere copiosamente in pista, c’è sempre la safety car davanti alle monoposto

  • Giro 26

    Non cambia la situazione in pista, sempre la safety car

  • Giro 28

    Ancora BANDIERA ROSSA in pista, piove troppo secondo Whiting per proseguire

  • Ore 18.42

    Protesta il pubblico ed anche alcuni piloti non concordano sulla decisione della direzione corsa

  • Ore 18.47

    La gara è ferma al 28° giro con questa classifica: Hamilton davanti a Rosberg, Verstappen, Hulkenberg e Perez. Ricciardo è 7°, Vettel 14°

  • Ore 18.52

    La direzione gara ha deciso una nuova partenza alle 19.02 italiane, tra 10 minuti

  • Ore 18.55

    Come nel precedente via, la direzione gara ha deciso di far ripartire tutti con gomme full-wet, viste le condizioni del tracciato

  • Giro 28

    Riparte la gara, dietro safety car: Hamilton in testa su Rosberg, poi Verstappen, Hulkenberg e Perez. Ricciardo è 7°, Vettel 14°

  • Giro 30

    Sempre in pista la safety car, mentre il tracciato appare molto bagnato

  • Giro 31

    La safety car rientra ai box al termine di questo giro

  • Giro 32

    Verstappen sorpassa Rosberg e si porta in seconda posizione

  • Giro 33

    Verstappen si avvicina anche ad Hamilton, mentre Vettel è risalito in 11.a posizione

  • Giro 34

    Vettel sorpassa Wehrlein e risale in 10.a posizione, in zona punti. Giro veloce di Verstappen: è a 1″ da Hamilton

  • Giro 35

    Risponde subito Hamilton (1’25″779) e guadagna mezzo secondo su Verstappen, Rosberg è staccato dall’olandese. Vettel è vicinissimo ad Ocon

  • Giro 36

    Altro giro veloce per Hamilton, altri tre decimi guadagnati. Vettel non riesce a superare Ocon

  • Giro 37

    Vettel riesce a sorpassare Ocon ed è ora nono, il prossimo obiettivo del ferrarista è Alonso

  • Giro 39

    Verstappen va di traverso, riesce a tenere la macchina e si difende da Rosberg, tenendo la seconda posizione

  • Giro 40

    Ricapitoliamo la classifica: Hamilton in vetta, Verstappen a 7″2, Rosberg a 9″7, mentre Ricciardo entra ai box e monta le intermedie. Vettel è 8°

  • Giro 43

    Verstappen si ferma ai box per il pit stop, rientra in quinta posizione

  • Giro 45

    Vettel ha sorpassato Alonso e Nasr, è sesto

  • Giro 46

    Errore per Rosberg, ora è staccato di 18″2 da Hamilton

  • Giro 48

    Incidente per Massa, torna in pista la safety car. La classifica vede Hamilton, davanti a Rosberg, Perez, Sainz, Verstappen e Vettel

  • MASSA

    Il brasiliano saluta il pubblico amico, all’ultima gara in casa della carriera, con la bandiera brasiliana

  • Giro 50

    I piloti hanno tagliato il traguardo, dietro safety car, del giro 50: il punteggio della gara sarà pieno, se verrà interrotta prima dei 71 giri

  • Giro 52

    Mentre c’è la safety car sempre in pista, ai box i meccanici di tutte le squadre applaudono Felipe Massa

  • Giro 54

    Continua a restare in pista la safety car, mentre Rosberg chiede di sospendere la gara

  • Giro 55

    Pit stop per Verstappen: rientra in 16.a posizione, Vettel sale in quinta piazza. La safety car rientra a fine giro

  • Giro 56

    E’ ripartita la gara: Rosberg si fa vedere da Hamilton, poi Perez, Sainz e Vettel

  • Giro 58

    Non cambiano le posizioni di testa, anche se Vettel si sta avvicinando a Sainz e Perez

  • Giro 60

    Verstappen prende la posizione su Ricciardo per la decima piazza

  • Giro 62

    Continua a risalire Verstappen, è ottavo, mentre davanti non cambiano le posizioni

  • Giro 63

    Verstappen supera anche Nasr ed è settimo

  • Giro 65

    Altro sorpasso di Verstappen su Hulkenberg, è sesto e negli scarichi di Vettel

  • Giro 66

    Che duello tra Verstappen e Vettel: l’olandese sorpassa il tedesco, che finisce un po’ sull’erba

  • Giro 67

    Verstappen è scatenato, sorpassa anche Sainz ed è quarto

  • Giro 69

    Incredibile Verstappen: sorpassa anche Perez e si prende un posto sul podio

  • Giro 70

    Vettel sorpassa Sainz e si prende la quinta posizione

  • ARRIVO

    Hamilton trionfa in Brasile, davanti a Rosberg e Verstappen

Gp Brasile F1 2016: griglia di partenza

Prima fila: Hamilton-Rosberg
Seconda fila: Raikkonen-Verstappen
Terza fila: Vettel-Ricciardo
Quarta fila: Grosjean-Hulkenberg
Quinta fila: Perez-Alonso
Sesta fila: Bottas-Gutierrez
Settima fila: Massa-Kvyat
Ottava fila: Sainz-Palmer
Nona fila: Button-Magnussen
Decima fila: Wehrlein-Ericsson
Undicesima fila: Nasr-Ocon

Gp Brasile F1 2016: Hamilton in pole

Hamilton in Brasile

Gp Brasile F1 2016Lewis Hamilton non molla. In una lotta sul filo dei decimi, l’inglese conquista l’ennesima pole position della stagione, con uno strepitoso 1’10″736, mettendosi alle spalle il compagno di squadra Nico Rosberg di poco più di un decimo. Domani sarà una gran bella battaglia tra i due, anche con l’incognita del rischio pioggia. Le qualifiche di Interlagos fanno sorridere anche la Ferrari e, in particolare, Kimi Raikkonen: il finlandese fa un grande ultimo giro e si mette alle spalle le Red Bull ed il compagno di squadra Sebastian Vettel. Ma sono tutti vicinissimi e la lotta per il podio sarà serratissima. Grande settimo posto di Grosjean, fuori dal Q3 il padrone di casa Massa.

Qualifiche Brasile

Gp Brasile F1 2016: la diretta delle qualifiche

Ore 18.02 – POLE POSITION PER HAMILTON, davanti a Rosberg. Grande terzo posto per Raikkonen, poi Verstappen, Vettel e Ricciardo

Ore 18.01 – Si migliora ulteriormente Hamilton, 1’10″736, mentre Rosberg è ad un decimo

Ore 17.59 – Tutti in pista per l’ultimo tentativo, chiuderà Ricciardo, ultimo ad essere rientrato in pista

Ore 17.58 – Grandissimo giro per Grosjean: è in settima posizione ad un secondo da Hamilton

Ore 17.54 – Settimo posto per Alonso, ottavo Hulkenberg, nono Perez, senza tempo Grosjean. Ora tutti i piloti sono nel box, aspettando l’ultimo tentativo

Ore 17.52 – La lotta per la seconda fila vede Verstappen terzo, Vettel quarto, Ricciardo quinto e Raikkonen sesto. Questi quattro piloti sono racchiusi in un decimo, staccati di sei decimi da Hamilton

Ore 17.51 – Super giro di Hamilton: 1’10″860, alle sue spalle Rosberg a un decimo e mezzo

Ore 17.48 – Semaforo verde: inizia il Q3, è la fase decisiva per conquistare la pole position. Tutti subito in pista, esclusi Perez e Grosjean

Ore 17.40 – Bandiera a scacchi per il Q2: restano fuori Bottas, Gutierrez, Massa, Kvyat, Sainz e Palmer. In testa c’è Hamilton.

Brasile 2016 qualifiche Q2

Ore 17.38 – Restano ai box i primi sei, cioè le due Mercedes, le due Red Bull e le due Ferrari. Gli altri tutti in pista per l’ultimo tentativo del Q2.

Ore 17.34 – Mancano sei minuti, gli esclusi sarebbero Massa, Sainz, Kvyat, Palmer, Grosjean e Gutierrez

Ore 17.31 – Raikkonen si rilancia e chiude il proprio giro al sesto posto, ad un secondo dal leader Hamilton

Ore 17.29 – Terzo posto per Verstappen, quarto Vettel, quinto Ricciardo. Sta facendo il suo giro Raikkonen, ma il finlandese ha abortito il proprio giro

Ore 17.28 – Hamilton si piazza nuovamente subito davanti in 1’11″238, Rosberg è secondo a poco più di un decimo

Ore 17.25 – Semaforo verde: inizia il Q2 e tanti piloti vanno subito in pista

Ore 17.19 – Finisce il Q1: restano fuori Button, Magnussen, Wehrlein, Ocon, Ericsson, Nasr. Chiude in testa il Q1 Hamilton.

Brasile 2016 Q1 qualifiche

Ore 17.16 – I primi nove (con tutti i big) sono serenamente ai box, gli altri in pista per l’ultimo tentativo

Ore 17.13 – Tutti ora ai box, in attesa dell’ultimo tentativo per chi rischia l’eliminazione

Ore 17.11 – Mancano sette minuti: al momento sarebbero fuori Button, Wehrlein, Ocon, Nasr, Ericsson e Magnussen

Ore 17.08 – Taglia il traguardo Vettel e si piazza in quinta posizione a 648 millesimi da Hamilton

Ore 17.05 – Scende in pista anche Vettel, non sta piovendo, quindi dovrebbe riuscire a fare il suo tempo

Ore 17.03 – Subito Hamilton davanti in 1’11″511, poi Rosberg a tre decimi. Alle loro spalle Verstappen, Raikkonen e Ricciardo

Ore 17.02 – Tutti in pista, con l’eccezione di Vettel, sulla cui vettura si stanno completando dei lavori sull’impianto frenante

Ore 17.00 – Semaforo verde ad Interlagos, iniziano le qualifiche del Gp del Brasile. Subito in pista le due Mercedes

Ore 16.55 – Buon pomeriggio da San Paolo! Mancano cinque minuti al semaforo verde delle qualifiche ad Interlagos: il meteo è nuvoloso, anche se al momento non piove. La temperatura dell’aria è di 19°C, quella dell’asfalto 27°C.

Gp Brasile F1 2016, libere 3: comanda Rosberg

Rosberg in Brasile

Gp Brasile F1 2016Nico Rosberg risponde al compagno di squadra e si piazza davanti a Lewis Hamilton nella terza sessione di prove libere, l’ultima prima delle qualifiche (al via alle ore 17 italiane). Il tedesco ha chiuso in 1’11″740 ed ha staccato il leader di meno di un decimo, per una battaglia che si preannuncia molto fitta sia in qualifiche che domani in gara, con le due Mercedes sempre piuttosto decisamente davanti a tutti.

La temperatura bassa ha fatto rinascere la Ferrari: Sebastian Vettel ha chiuso terzo a poco più di due decimi dal leader e Kimi Raikkonen quarto staccato di meno di un decimo dal compagno di squadra. Un po’ più in ritardo le Red Bull, ma hanno fatto il tempo con pista meno asciutta dopo la leggera pioggia dei primi minuti di libere 3, mentre le Williams sono più distanti, dopo l’exploit di ieri.

Libere 3 Brasile 2016

Gp Brasile F1 2016 libere 2: Hamilton comanda

Hamilton in Brasile

Gp Brasile F1 2016 – Il bis di Lewis Hamilton. Dopo aver fatto segnare il miglior tempo in mattinata, l’inglese si ripete anche nel pomeriggio e fa il miglior tempo anche nella seconda sessione di prove libere. Il campione del mondo in carica ha chiuso in 1’12″271, un tempo più alto rispetto a quello della prima sessione, ed ha staccato di appena 30 millesimi il compagno di squadra Nico Rosberg. Sorprendono le due Williams al terzo e quarto posto, con un Felipe Massa molto carico per l’ultima gara della carriera in casa, davanti alle Red Bull. Prosegue la giornata difficile per la Ferrari: Sebastian Vettel settimo e Kimi Raikkonen ottavo, quest’ultimo costretto a chiudere la sessione in anticipo per un problema all’impianto frenante.

Libere 2 Brasile 2016

Gp Brasile F1 2016 libere 1: Hamilton in testa

Hamilton in Brasile

Gp Brasile F1 2016 – E’ Lewis Hamilton a piazzare la zampata nella prima sessione di prove libere ad Interlagos. L’inglese ha segnato il miglior tempo in 1’11″895 in questa mattinata brasiliana, ma i rivali sono tutti molto vicini. C’è Max Verstappen alle sue spalle a meno di un decimo, poi il leader del mondiale Nico Rosberg e Daniel Ricciardo. I primi quattro sono racchiusi in meno di mezzo secondo. Poi oltre un secondo per trovare gli altri, con Bottas e Perez in virtuale terza fila. E la Ferrari? Vettel è nono, Raikkonen è decimo, però le rosse si sono nascoste e sono l’unico team a non aver montato le gomme da qualifica. Alle 17, nella seconda sessione di libere, ne sapremo di più.

Gp Brasile 2016 libere 1

Gp Brasile F1 2016: la diretta delle libere 1

Ore 14.30 – Bandiera a scacchi delle FP1: Hamilton davanti a tutti, poi Verstappen, Rosberg e Ricciardo. Vettel 9° e Raikkonen 10°.

Ore 14.27 – Prime indicazioni sul passo gara: Mercedes davanti a Red Bull, mentre Vettel finisce in testa coda, ma rientra senza problemi

Ore 14.22 – I piloti stanno iniziando a fare qualche giro di prova sul passo gara. Difficilmente cambierà la classifica

Ore 14.17 – Iniziano a tornare in pista le vetture per gli ultimi giri di queste prove libere 1

Ore 14.10 – L’inglese prova un altro giro, ma commette un errore e non si migliora, mentre tutti gli altri sono tornati ai box

Ore 14.05 – Hamilton mette le gomme gialle e si porta davanti a tutti in 1’11″895, ma le Red Bull sono vicinissime

Ore 14.03 – Raikkonen e Vettel tornano in pista con le medie, a differenza dei primi tre in classifica

Ore 13.59 – Terzo tempo per Ricciardo a 380 millesimi, mentre Hamilton e le Ferrari sono ancora ai box

Ore 13.57 – Gomma da qualifica per Verstappen e gran giro in 1’11″911, Rosberg alle spalle a 134 millesimi

Ore 13.55 – Torna attività in pista e Bottas piazza il giro più veloce in 1’13″129, con gomma gialla nuova

Ore 13.46 – Alonso è il primo a rientrare in pista, tutti ancora fermi gli altri

Ore 13.40 – Rientrano tutti ai box i big, dopo i primi 40 minuti di libere. Hamilton al comando, Rosberg a 30 millesimi, Ricciardo a 185 e Verstappen a 268, poi Bottas, Massa, Raikkonen e Vettel

Ore 13.38 – Risale anche Ricciardo, è terzo a 185 millesimi da Hamilton

Ore 13.35 – Si migliora Verstappen e sale in terza posizione, a poco meno di tre decimi da Hamilton

Ore 13.30 – Rosberg si avvicina al compagno di squadra e si porta a 30 millesimi, poi Bottas, Ricciardo, Massa, Verstappen, Raikkonen e Vettel

Ore 13.27 – Primi temp per la Ferrari: Raikkonen è quinto ad otto decimi, Vettel è ottavo a 1″170

Ore 13.26 – Si migliora Hamilton in 1’13″182, alle sue spalle si piazza Rosberg a 441 millesimi

Ore 13.23 – La zampata di Lewis Hamilton in 1’13″447

Ore 13.18 – Bottas si mette davanti a tutti in 1’33″977, ma stanno rientrando in pista i big

Ore 13.17 – Primi tempi di giornata: Button è il migliore in 1’14″252, poi Palmer, Ocon e Wehrlein

Ore 13.09 – Non ci sono piloti in pista al momento, dopo aver effettuato il classico primo giro

Ore 13.04 – Praticamente tutti i piloti sono scesi in pista per il primo giro, anche se nessuno ha ancora segnato un tempo

Ore 13.00 – Semaforo verde ad Interlagos, è iniziata la prima sessione di prove libere del Gp del Brasile. Subito in pista le due Ferrari, per il classico giro di installazione, con Raikkonen che testa la protezione Halo.

Ore 12.55 – Mancano cinque minuti al via della prima sessione di prove libere del Gp del Brasile: il cielo è sereno e la temperatura è di 25°C dell’aria, mentre la pista è a 35°C.

Gp Brasile F1 2016: orari e dirette tv Rai e Sky

Gp Brasile F1

Gp Brasile F1 2016 – Penultima tappa del Mondiale 2016 di Formula 1 e secondo match point per Nico Rosberg per vincere il primo titolo iridato della sua carriera. Per festeggiare, gli ‘basterà’ conquistare il successo ad Interlagos, come accaduto nelle ultime due edizioni. Ovviamente non sarà d’accordo Lewis Hamilton, a caccia dell’ennesima vittoria per tenere aperta la corsa.

All’inglese non sarà però sufficiente conquistare le ultime due gare per il sorpasso, ma deve sperare che altri piloti si frappongano tra lui ed il compagno di squadra, oppure in un ritiro di quest’ultimo. La Red Bull appare la monoposto più vicina alle Mercedes, anche se la Ferrari ha dato qualche segnale di risveglio nell’ultima tappa messicana e spera di poter lottare almeno per il podio.

La gara in Brasile potrà essere seguita in diretta solamente dagli abbonati a Sky Sport F1 HD, mentre per gli altri telespettatori servirà attendere la tarda serata di domenica per la differita delle 22.40. Il meteo potrebbe sconvolgere gli equilibri della gara: al momento è prevista pioggia per tutto il weekend, anche se non molto consistente, soprattutto per la giornata di domenica.

Gp Brasile F1 2016: orari e dirette tv

Venerdì 11 novembre 2016
Ore 13.00 Prove libere 1 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 17.20)
Ore 17.00 Prove libere 2 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 21.20)

Sabato 12 novembre 2016
Ore 14.00 Prove libere 3 (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai Sport 1 ore 18.00)
Ore 17.00 Qualifiche (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 23.20)

Domenica 13 novembre 2016
Ore 17.00 Gara (diretta Sky Sport F1 HD, differita Rai 2 ore 22.40)

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →