Opel Ampera-e: foto e informazioni prima del Salone di Parigi 2016

L’elettrica promette un’autonomia superiore ai 400 chilometri.

Opel Ampera-e – La gemella europea della Chevrolet Bolt debutterà al Salone di Parigi 2016, così Opel ha iniziato a diramarne le prime immagini e informazioni. Tra i dati più interessanti c’è l’autonomia: la Opel Ampera-e, nel ciclo d’omologazione europeo NEDC, è in grado di percorrere oltre 400 chilometri. Ciò, tradotto in guida reale, permetterà di viaggiare per più di 300 chilometri senza dover ricaricare le batterie. Come sottolineato dal costruttore tedesco questo dato porta la nuova Opel Ampera-e al vertice massimo del segmento davanti alle varie BMW i3, Nissan Leaf e Volkswagen e-Golf.

Lunga 4 metri e 17 centimetri, la nuova Opel Ampera-e arriverà sul mercato europeo nel corso del 2017 ma, per il momento, non sono stati ufficializzati i prezzi con Opel che si è limitata ad asserire che non si tratterà di una “eco-luxury”. A bordo ci sarà spazio per cinque persone e per bagagli con un volume complessivo di 381 litri grazie all’integrazione nel pavimento dell’auto delle batterie da 60 kWh prodotte insieme a LG Chem.

Nonostante l’autonomia, Opel dichiara anche prestazioni di buon livello. La compatta dispone di un motore elettrico da 204 cavalli e 361 Nm montato sull’asse anteriore. La Opel Ampera-e è in grado di scattare da 0 a 50 chilometri orari in 3.2 secondi, proponendo una ripresa, nell’80-120 km/h portata a termine in 4.5 secondi. Diverse modalità di guida permetteranno di sfruttare al meglio l’autonomia della Opel Ampera-e, ricaricando le batterie in fase di frenata e sfruttando l’impianto frenante solo in situazioni di potenziale pericolo.

Ultime notizie su Opel

Opel viene fondata nel 1895 dal tedesco Adam Opel, inizialmente specializzato nella produzione di macchine da cucire. La sua attività si sviluppa rapidamente e già nel 1886 [...]

Tutto su Opel →