Tesla: Musk, “i proprietari della Model 3 non avranno ricarica gratuita a vita”

Musk dichiara al meeting annuale degli azionisti che i proprietari della Model 3 non avranno accesso gratuito alla ricarica, ecco i motivi della scelta.

Durante il meeting annuale degli azionisti di Tesla, ElonM Musk Ceo e founder dell’azienda, ha rivelato che i proprietari del modello più economico, la Model 3 non avranno accesso gratuito illimitato al network di ricarica rapida della casa, ma potranno farlo solo dopo aver acquistato uno specifico pacchetto. La questione è stata sollevata direttamente da uno degli azionisti.

elon_musk_2015

La risposte di Musk è in linea con il suo stile: “noi vogliamo facilitare la vita dei proprietari delle nostre auto e fare in modo che riescano a spostarsi su lunghe distanze, ma tutto questo ha un costo.

Muoversi con la Model 3 ha costi veramente bassi per il proprietario, ma non possiamo fornire il servizio del nostro network senza il pagamento di uno specifico pacchetto”.

Tesla Model 3 laterale
“Testa è motivata per cercare di rendere la mobilità elettrica il più accessibile possibile, questo è quello che muove le nostre azioni”, dichiara il Ceo, “non vogliamo fare cose che abbiano costi alti per i nostri clienti, ma se chiediamo dei costi extra è perché non possiamo fare altrimenti“.

L’azienda non aveva mai promesso ricarica gratuita ai clienti della Model 3, però questa è la prima volta in cui prende chiaramente posizione. “Spendere 5 dollari e mezzora di tempo per ricaricare la propria auto forse non è il migliore dei casi, ma al momento è l’opzione migliore che sia disponibile”, ha concluso l’eccentrico Elon.

Tesla Model 3 posteriore

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →