Android Auto: tutte le novità per il 2016

Per usare Android Auto non sarà più necessario avere un'automobile

D'ora in poi anche chi non ha un'automobile compatibile con il sistema operativo di Google potrà utilizzare Android Auto. Il colosso di Mountain View ha infatti presentato durante il Google I/O una serie di aggiornamenti per il sistema Android Auto che sarà per la prima volta disponibile come App stand alone per smartphone. La nuova App arriverà entro fine anno e permetterà di sfruttare ancor meglio il sistema Android sia durante i viaggi, sia quando non si è in macchina. Ciò permetterà di usare delle applicazioni pensate per non far distrarre il guidatore anche quando si viaggia du un'auto non compatibile con Android Auto.

Tra le novità più importanti Google ha annunciato che presto non servirà più connettere tramite cavo USB lo smartphone alla macchina ma basterà sfruttare il WiFi. Oltre a questo sarà possibile utilizzare il servizio di navigazione Waze in alternativa a Google Maps. Google però ha migliorato anche l'interfaccia utente, rendendola ancor più intuitiva ed integrando nuovi comandi vocali.

Basterà dire "OK Google" per attivare i comandi vocali del sistema e gestire così con la propria voce le varie funzioni offerte da Android Auto. Google ha poi annunciato di voler offrire Android Auto anche ad altre case automobilistiche, le prime saranno Hyundai e Honda ma presto potrebbero arrivare anche molti altri marchi.

  • shares
  • Mail