Shelby Cobra 800 CV venduta a 5,5 milioni di dollari!



Se la notizia si confermerà esatta e non una semplice trovata pubblicitaria, ci troviamo di fronte ad una vendita all'asta che ha dell'incredibile. Eravamo abituati a sentire di cifre milionarie per Ferrari, Mercedes, Bugatti e altre auto di altissimo interesse storico e collezionistico, ma che si potesse arrivare a 5,5 milioni di dollari per una Shelby Cobra del 1966 sinceramente non ce l'aspettavamo!
In effetti la “Super Snake” in questione è una Cobra molto speciale per due semplici motivi: è appartenuta negli anni Sessanta allo stesso Carroll Shelby ed è stata da questi sviluppata per produrre 800 CV.
Il segreto della "Super Snake" sta nei due compressori volumetrici applicati al mitico V8 "427 ", capaci di fiondarla da 0 a 100 km/h in 3 secondi.


La cifra astronomica (pari a 4.244.000 euro) spuntata dalla Cobra all'asta Barret-Jackson di Scottsdale rappresenta un nuovo record assoluto per questo modello e supera molte regine a quattro ruote. Alla base di questo eccezionale (e non del tutto giustificabile) risultato, oltre all'intrinseca rarità del pezzo unico, c'è anche lo spirito competitivo che ha colto i due offerenti interessati al lotto; dopo una serie di estenuanti rilanci la Cobra di Shelby è andata a Ron Pratt, collezionista americano già noto per aver acquistato il Futurliner General Motors, futuribile prototipo di autobus anni 40, per più di 4 milioni di dollari.

Via | Motor Authority

  • shares
  • Mail
117 commenti Aggiorna
Ordina: