La C2 per i cinesi è una… 206

Avevamo già parlato, nell’euforico clima dei festeggiamenti mondiali, di questa curiosa “mutazione genetica”; ora Dongfeng Citroën Peugeot propone alcune foto e dati ufficiali della nuova C2, prima nota con il nome di progetto T21. Curiosa, e per certi versi anche complessa, l’operazione di “cross-badging”: carrozzeria e impianto generale della Peugeot 206, frontale Citroën di “ultima

di Ruggeri


Avevamo già parlato, nell’euforico clima dei festeggiamenti mondiali, di questa curiosa “mutazione genetica”; ora Dongfeng Citroën Peugeot propone alcune foto e dati ufficiali della nuova C2, prima nota con il nome di progetto T21. Curiosa, e per certi versi anche complessa, l’operazione di “cross-badging”: carrozzeria e impianto generale della Peugeot 206, frontale Citroën di “ultima generazione”, marchio Citroën, logo C2 prelevato pari pari dalla “nostra” C2…

I motori sono i “classici” 1.4 e 1,6 PSA a benzina, ed il cambio è automatico a 4 marce. Per quanto stilisticamente discutibile, alla fine potrebbe anche avere un certo successo nel mercato cinese, perché la 206 nel suo complesso non può certo definirsi una brutta auto; d’altronde la “storia” di PSA è costellata di queste cose, anche in Europa: 104 coupé ed LN (più Talbot Samba); 106 e Saxo, 806 ed Evasion, 807 e C8, Berlingo e Ranch, ed altro ancora…

C2 Cina

C2 Cina

C2 Cina

I Video di Autoblog