Usain Bolt ci ricasca: distrutta un'altra BMW M3

incidente Usain Bolt

Usain Bolt si è reso nuovamente protagonista di una disavventura al volante della sua automobile. Anche in quest’occasione – come già nel maggio 2009 – lo sprinter giamaicano guidava una BMW M3, vettura con la quale è andato a sbattere contro un guard rail. Il fenomeno dell’atletica non ha comunque riportato alcuna conseguenza fisica. L’incidente si è verificato nella capitale Kingston (Giamaica) alle 5 di lunedì mattina, quando Bolt stava tornando a casa dopo aver passato la serata ad una festa. Il 25enne di Trelawn verrà comunque incriminato, perché – secondo quanto scrive La Stampa – la legge giamaicana obbliga tutti gli automobilisti coinvolti in un incidente d'auto a presentarsi alla polizia entro le 24 ore, così da stendere rapporto e ricostruire la dinamica dell'impatto.

Via | MotorAuthority

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: