GP Brasile F1 2014: Diretta Live Gara, vince Rosberg, poi Hamilton e Massa

GP Brasile F1 2014: Nico Rosberg ha vinto il Gran Premio del Brasile di Formula 1. Al secondo posto Hamilton, poi Massa. Ferrari sesta e settima.

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:37:"GP Brasile F1 2014: Diretta Live Gara";i:3;s:57:"GP Brasile F1 2014: Rosberg in Pole, poi Hamilton e Massa";i:4;s:80:"GP Brasile F1 2014: prove libere, Mercedes sempre davanti, le Williams inseguono";i:5;s:69:"GP Brasile F1 2014: prove libere, Mercedes davanti, Ferrari in fiamme";i:6;s:38:"GP Brasile F1 2014: Orari TV Rai e Sky";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:2091:"

Mercedes F1 2014

Nico Rosberg ha vinto il Gran Premio del Brasile di Formula 1 conquistando l'ottavo successo in carriera ed la quindicesima vittoria stagionale per Mercedes. Al secondo posto Lewis Hamilton per l'undicesima doppietta Mercedes di quest'anno, al terzo posto Felipe Massa, poi Button, Vettel, Alonso, Raikkonen, Hulkenberg, Magnussen Bottas, Kvyat, Maldonado Vergne, Gutierrez, Perez, Sutil, Grosjean e Ricciardo.

Classifica GP Brasile F1 2014


1 Nico Rosberg
2 Lewis Hamilton +1.4 secs
3 Felipe Massa +41.0 sec
4 Jenson Button +48.6 sec
5 Sebastian Vettel +51.4 sec
6 Fernando Alonso +61.9 sec
7 Kimi Räikkönen +63.7 sec
8 Nico Hulkenberg +63.9 sec
9 Kevin Magnussen +70.0 sec
10 Valtteri Bottas +1 giro
11 Daniil Kvyat +1 giro
12 Pastor Maldonado +1 giro
13 Jean-Eric Vergne +1 giro
14 Esteban Gutierrez +1 giro
15 Sergio Perez +1 giro
16 Adrian Sutil +1 giro
17 Romain Grosjean +8 giri
Rit Daniel Ricciardo

Classifica Piloti dopo GP Brasile F1 2014

1 Lewis Hamilton 334
2 Nico Rosberg 317
3 Daniel Ricciardo 214
4 Sebastian Vettel 159
5 Fernando Alonso 157
6 Valtteri Bottas 156
7 Jenson Button 106
8 Felipe Massa 98
9 Nico Hulkenberg 80
10 Kevin Magnussen 55
11 Kimi Räikkönen 53
12 Sergio Perez 47
13 Jean-Eric Vergne 22
14 Romain Grosjean 8
15 Daniil Kvyat 8
16 Pastor Maldonado 2
17 Jules Bianchi 2
18 Adrian Sutil 0
19 Marcus Ericsson 0
20 Esteban Gutierrez 0
21 Max Chilton 0
22 Kamui Kobayashi 0
23 Andre Lotterer 0

Classifica Costruttori dopo GP Brasile F1 2014


1 Mercedes 651
2 Red Bull Racing-Renault 373
3 Williams-Mercedes 254
4 Ferrari 210
5 McLaren-Mercedes 161
6 Force India-Mercedes 127
7 STR-Renault 30
8 Lotus-Renault 10
9 Marussia-Ferrari 2
10 Sauber-Ferrari 0
11 Caterham-Renault 0

";i:2;s:8795:"

GP Brasile F1 2014: Diretta Live Gara

Giro 71: Ultimo giro
Giro 70: Hamilton si è staccato da Rosberg, è a 9 decimi a 2 giri alla fine
Giro 69: Alonso è riuscito a sorpassare Raikkonen prendendogli la scia sul rettilineo dei box
Giro 68: Alonso riprova il sorpasso su Raikkonen ma il finlandese non lo vuole lasciar passare
Giro 67: Raikkonen non ci sta e non lascia passare Alonso
Giro 66: Grosjean ha un problema tecnico e si è fermato in pista, bandiere gialle
Giro 65: Alonso cerca di superare Raikkonen ma ha qualche problema visto che Raikkonen si difende nonostante il gap prestazionale.
Giro 64: il distacco tra le due Mercedes è stabile attorno ai sei decimi
Giro 63: Giro veloce di Hamilton in 1:13.555
Giro 62: Raikkonen perde due posizioni per difendersi da Button ma l'inglese lo supera e Vettel ne approfitta e guadagna una posizione a discapito del ferrarista
Giro 61: Massa è a 30 secondi da Hamilton in tera posiione, intanto Raikkonen chiude la port a Button e si tiene la quinta posizione
Giro 60: Pit stop per Kvyat
Giro 59: Hamilton è a 5 decimi da Rosberg
Giro 58: sette decimi tra Rosberg e Hamilton, ma i due potrebbero trovare un po' di traffico che potrebbe favorire Hamilton
Giro 57: Hamilton ha segnato il suo miglior giro, sta studiando Rosberg prima di attaccarlo
Giro 56: a quindici giri dal termine Hamilton è a meno di mezzo secondo da Rosberg
Giro 55: Fernando Alonso sorpassa Kvyat
Giro 54: Hamilton è a sette decimi da Rosberg, inanto pit stop per Alonso, torna in pista nono dietro a Kvyat, intanto Massa supera Hulkenberg e passa al terzo posto
Giro 53: Hamilton è a meno di un secondo da Rosberg, utilizza già il DRS
Giro 52: Hamilton torna ai box e rientra alle spalle di Rosberg, cercherà di attaccarlo nei prossimi giri. Intanto Massa entra ai box ma sbaglia piazzola e finisce nel box della McLaren, sfilando poi verso i meccanici Williams
Giro 51: La situazione a 20 giri al termine: Hamilton, Rosberg, Alonso, Hulkenberg, Massa, Raikkonen, Button, Vettel, Kvyat, Magnussen, Grosjean, bottas, Gutierrez, Maldonado, Vergne, Perez, Sutil,

Giro 50: il distacco tra Hamilton e Rosberg scende al di sotto dei 2 secondi
Giro 49: Rosberg ha due secondi di vantaggio su Hamilton che in una decina di giri gli ha recuperato cinque secondi. Intanto Pit Stop per Vettel
Giro 48: Kvyat ha appena superato Perez
Giro 47: Hamilton continua a limare decimi preiosi a Roesberg, intanto pit stop per Maldonado
Giro 46: Alonso si prende la sesta posizione superando la McLaren di Magnussen
Giro 45: Alonso atualmente è settimo a tre decimi da Magnussen
Giro 43: Bottas torna ai box, pit stop con qualche problema e monta le bianche
Giro 42: Hulkenberg ha superato Bottas con il finlandese che è andato lungo e si fa recuperare anche da Raikkonen che lo supera nella zona del lago
Giro 41: lunga sosta ai box per Ricciardo che alla fine spegne il motore e si ritira per rottura della sospensione sinistra
Giro 40: Problemi per Ricciardo, l'australiano della Red Bull torna girando piano ai box
Giro 39: Hamilton guadagna una manciata di decimi al giro, intanto Rosberg cerca di gestire le gomme
Giro 37: Vettel è passato in quinta posizione superando Kvyat
Giro 36: problemi al pit stop per Kimi Raikkonen con i meccanici che non riescono a montare l'anteriore destra dopo che la monoposto è caduta dal cavalletto
Giro 35: la situazione a metà gara: Rosberg, Hamilton, Raikkonen, Hulkenberg, Massa, Button, Kvuay, Vettel, Magnussen, Alonso, Ricciardo, Button, Sutil, Gutierrez, Perez, Vergne, Maldonado
Giro 33: nella prima parte di gara Hamilton ha consumato un chilogrammo di benina in meno rispetto a Rosberg
Giro 32: Hamilton in questo giro ha recuperato ben nove decimi su Rosberg
Giro 31: Cinque secondi di penalità per Perez per aver oltrepassato il limite di velocità in pitlane
Giro 30: Hamilton paga un ritardo di oltre sette secondi su Roesberg, intanto Raikkonen è terzo
Giro 29: Hamilton ai box per il pit stop, rientra in seconda posizione con uno svantaggio importante su Rosberg
Giro 28: Bandiera gialla, Hamilton si è girato dopo aver fatto un giro al limite
Giro 27: Nico Rosberg, leader della corsa, fa il suo secondo pit stop, dentro con lui anche Bottas che ha avuto molti problemi ed ha perso molto tempo
Giro 26: Felipe Massa ai box, sconta i 5 secondi di penalità e poi cambia le gomme scegliendo le bianche
Giro 25: Giro veloce di Hamilton 1:15.024. Pit stop per Vettel, al prossimo giro entrerà anche Massa
Giro 24: Alonso supera Grosjean, con Vettel che lo segue per non perdere terreno.
Giro 23: Alonso è ottavo ma presto attaccherà Grosjean
Giro 22: Hamilton è a due secondi circa da Rosberg
Giro 21: Problemi di blistering agli pneumatici per alcuni piloti, tra cui Hamilton: potrebbero servire 4 soste
Giro 20: Giro veloce di Rosberg, intanto problemi al pit stop sulla posteriore destra per Adrian Sutil
Giro 18: Sul rettilineo del via Massa supera Kvyat e torna in terza posizione accompagnato da un boato del pubblico brasiliano
Giro 16: Ricciardo cerca di risparmiare gomme, attualente è tredicesimo, intanto Massa fa shortshift per risparmiare gomme
Giro 15: Hamilton ha temperature alte alle gomme posteriori e si lamenta di vibrazioni, è ancora a mezzo secondo da Hulkenberg
Giro 14: Rosberg torna leader del Gran Premio del Brasile dopo aver superato Hulkenberg
Giro 13: Hamilton supera Kvyat, ora è terzo ma presto passerà secondo non appena Hulkenberg entrerà ai box
Giro 12: Rosberg ha passato Kvyat, è secondo
Giro 11: Alonso al momento è undicesimo, la coppia di testa, che deve ancora fare il primo pit stop, sembra girare con tempi regolari
Giro 10: nella confusione dei pit stop ora in testa c'è Hulkenberg, poi Kvyat, Rosberg, Hamilton e Grosjean
Giro 9: Pit stop per Lewis Hamilton, torna in pista dietro a Rosberg
Giro 8: Rosberg entra ai box, monta le bianche, Hamilton è in testa, intanto Massa avrà 5 secondi di penalità per eccesso di velocità in pitlane
Giro 7: Bottas, Button e Vettel entrano ai box per il cambio gomme
Giro 6: Felipe Massa, terzo, sorprende tutti e torna ai box per il cambio gomme, monta le bianche per cercare di girare senza traffico davanti
Giro 5: Maldonado ai box per il cambio gomme
Giro 4: Hamilton mantiene il distacco al di sotto del secondoo e 2 decimi
Giro 3: Vettel comunica un po' di graning al posteriore, inanto Rosberg è a 1.2 secondi da Hamilton
Giro 2: Rosberg ha già 9 decimi di vantaggio su Hamilton, Alonso ha già un distacco di 5 secondi e 7 decimi.
Giro 1: Al termine del primo giro le prime sei posizioni sono invariate, il primo ad aver guadagnato un posto è Alonso, ora settimo
17:03 Partiti! Subito forte le Mercedes che mantengono le prime posizioni, Massa pattina un po' in partenza ma si difende bene dalle McLaren, buona partenza di Alonso che ha superato Vettel
17:02 le monoposto si allineano sul rettilineo della partena, pochi istanti al via
17:00 Si spengono i semafori, inizia il giro di formazione del 42° Gran Premio del Brasile
16:58 I tecnici accendono i motori, il caldo del Brasile potrebbe far soffrire le gomme
16:55 Meteo incerto a Interlagos. Al momento non piove e l'asfalto è asciutto ma storia insegna che presto potrebbero arrivare improvvisi ed inaspettati acquazzoni.
16:50 Dieci minuti al via del Gran Premio del Brasile, le monoposto sono in griglia di partenza ed i piloti stanno completando gli ultimi preparativi prima di salire a bordo

";i:3;s:7346:"

GP Brasile F1 2014: Rosberg in Pole, poi Hamilton e Massa

GP Brasile F1 2014: Qualifiche in diretta Live, Nico Rosberg conquista la Pole Position negli ultimi secondi, seguono Hamilton e Massa.

Mercedes F1

Nico Rosberg ha conquistato la Pole Position del Gran Premio del Brasile di Formula 1 con un incredibile 1:10.023 beffando di 33 millesimi Lewis Hamilton. Al tero posto Felipe Massa seguito da Valtteri Bottas, Jenson Button e Sebastian Vettel. Ancora una volta deludenti le Ferrari con Alonso all'ottavo posto e Raikkonen al decimo.

GP Brasile F1 2014: Griglia di partenza

1a Fila: Nico Rosberg - Lewis Hamilton
2a Fila: Felipe Massa - Valtteri Bottas
3a Fila: Jenson Button - Sebastian Vettel
4a Fila: Kevin Magnussen - Fernando Alonso
5a Fila: Daniel Ricciardo - Kimi Räikkönen
6a Fila: Esteban Gutierrez - Nico Hulkenberg
7a Fila: Adrian Sutil - Romain Grosjean
8a Fila: Jean-Eric Vergne - Pastor Maldonado
9a Fila: Daniil Kvyat - Sergio Perez

Classifica Qualifiche GP Brasile F1 2014


1 Nico Rosberg 1:10.347 1:10.303 1:10.023
2 Lewis Hamilton 1:10.457 1:10.712 1:10.056
3 Felipe Massa 1:10.602 1:10.343 1:10.247
4 Valtteri Bottas 1:10.832 1:10.421 1:10.305
5 Jenson Button 1:11.097 1:11.127 1:10.930
6 Sebastian Vettel 1:11.880 1:11.129 1:10.938
7 Kevin Magnussen 1:11.134 1:11.211 1:10.969
8 Fernando Alonso 1:11.558 1:11.215 1:10.977
9 Daniel Ricciardo 1:11.593 1:11.208 1:11.075
10 Kimi Räikkönen 1:11.193 1:11.188 1:11.099
11 Esteban Gutierrez 1:11.520 1:11.591
12 Nico Hulkenberg 1:11.848 1:11.976
13 Adrian Sutil 1:11.943 1:12.099
14 Daniil Kvyat 1:11.423
15 Romain Grosjean 1:12.037
16 Jean-Eric Vergne 1:12.040
17 Sergio Perez 1:12.076
18 Pastor Maldonado 1:12.233

Qualifiche GP Brasile F1 2014: Q3

18:01 Lewis Hamilton si porta in testa con un 1:10.056 ma Rosberg lo batte con un 1:10.023
18:00 Bandiera a Scacchi, Alonso è ottavo
17:58 Raikkonen chiude il suo giro veloce in settima posizione
17:57 anche Alonso scende in pista
17:55 A quattro minuti dalla fine scende in pista Kimi Raikkonen
17:53 Mercedes subito ai box, intanto Massa terzo, poi Bottas, Button, Magnussne, Vettel e Ricciardo, Ferrari ancora ai box, tenteranno solo un giro veloce
17:51 I primi giri cronometrati premiano Rosberg che con un 1:10.166 si mette davanti di 29 millesimi a Hamilton
17:49 Il primo ad abbandonare i box è Lewis Hamilton, pochi secondi dopo di lui entra in pista anche Nico Rosberg
17:48 Semaforo verde a Interlagos, iniziano i 12 minuti della Q3
17:44 Pochi minuti al via della Q3, tra poco più di 10 minuti verrà assegnata la Pole Position

Qualifiche GP Brasile F1 2014: Q2

La classifica della Q2: Rosberg, Massa, Bottas, Hamilton, Button, Vettel, Raikkonen, Ricciardo, Magnussen, Alonso

17:41 Eliminati Gutierrez, Hulkenberg Sutil e Kvyat
17:40 Bandiera a scacchi, Massa passa in seconda posizione
17:38 Alonso si porta in ottava posizione a 9 decimi dai primi. Intanto Raikkonen passa al sesto posto
17:37 A tre minuti dalla fine sono a rischio eliminazione Gutierrez, Sutil, Ricciardo e Kvyat con gli ultimi tre che non hanno ancora fatto segnare un giro veloce.
17:35 Quasi tutti i piloti sono ai box
17:34 Button e Vettel si mettono davanti alle Ferrari, rispettivamente in quinta e sesta posizione
17:33 Bottas si porta in terza posizione con 455 millesimi di ritardo su Rosberg
17:32 Raikkonen e LAlonso sono quarto e quinto dietro a Felipe Massa
17:31 Con 1:10.303 Rosberg si mette davanti a tutti.
17:30 Hamilton impone il ritmo con 1:10.712 prendendo la prima posizione
17:29 Il primom giro beloce di Alonso lo porta in fondo alla classifica con 1:15.265
17:28 Dritto di Sutil che va largo in via di fuga ma torna in pista senza troppi problemi dopo una lunga escursione sull'erba. Intanto Alonso si prepara al giro lanciato
17:27 Il primo giro cronometrato della Q2 è di Hulkenberg con 1:12.306
17:26 Hulkenberg è l'unico pilota in pista
17:25 Semaforo verde, parte la Q2 e Hulkenberg esce subito in pista
17:22 pochi minuti alla partenza della Q2, intanto in Brasile c'è ancora il sole ma le previsioni parlano di un 40% di possibilità di pioggia durante la Q3

Qualifiche GP Brasile F1 2014: Q1

La classifica della Q1: Rosberg, Hamilton, Massa, Bottas, Button, Magnussen, Raikkonen, Kvyat, Gutierrez, Alonso, Ricciardo, Hulkenberg, Vettel e Sutil.

17:20 Eliminati Grosjean, Vergne, Perez e Maldonado
17:18 Bottas si guadagna la tera posizione proprio sulla bandiera a scacchi, intanto eliminati Grosjean e Maldonado
17:15 Vettel si porta in tredicesima posizione
17:13 La situazione a 5 minuti dal termine: Rosberg, Hamilton, Button, Magnussen, Alonso, Massa, Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, gutierrez, Kvyat, OPerez, Ricciardo, Sutil. A rischio eliminazione Maldonado, Grosjean, Vergne e Vettel
17:12 Vettel chiude il suo primo giro cronometrato in 1:16.162, a oltre cinque secondi dalle Mercedes
17:11 Alonso chiude il suo primo giro veloce, è terzo ma ha più di un secondo di ritardo da Rosberg, che intanto si è ripreso la prima posizione. Vettel scende in pista solo ora
17:10 Hamilton si riprende il primo posto con un 1:10.457
17:09 Fernando Alonso si arrabbia molto con la squadra poiché è entrato in pista con la batteria scarica.
17:08 Rosberg rifila mezzo secondo a Hamilton nel suo primo tentativo, è in testa con un 1:10.693
17:07 primo giro veloce di Hamilton e subito primo posto con un 1:11.223 davanti a Massa e Bottas
17:06 Il primato ora è di Nico Hulkenberg, 1:12.491
17:05 Jean Eric Vergne guadagna la testa della classifica con un 1:12.553
17:04 Daniel Ricciardo si impone in cima alla classifica con un 1:12.825 ma subito Daniil Kvyat lo supera di quasi 3 decimi
17:03 Sutil completa il primo giro lanciato delle qualifiche in 1:13.401
17:02 Anche Gutierrez e Ricciardo entrano in pista
17:01 Scende in pista Adrian Sutil
17:00 Semaforo verde, partono i 18 minuti di Q1
16:58 Al momento non piove, la pista è asciutta e la temperatura è piacevole ma l'asfalto è piuttosto caldo
16:55 Alcuni piloti sono già all'interno delle loro monoposto, cinque minuti all'inizio delle qualifiche
16:50 In Brasile è tutto pronto per le qualifiche del penultimo Gran Premio della Stagione

";i:4;s:2128:"

GP Brasile F1 2014: prove libere, Mercedes sempre davanti, le Williams inseguono

GP Brasile F1 2014: Rosberg ancora davanti ad Hamilton, seguono le Williams, Ferrari 8° e 9°.

Mercedes F1

GP Brasile F1 2014: anche la terza sessione delle libere ha dato ragione ai due alfieri della Mercedes con Nico Rosberg che ha prevalso ancora una volta su Lewis Hamilton, dominando tutte le 3 sessioni di prove libere del Brasile. Il tedesco ha fatto segnare un 1:10.446 che lo ha messo davanti di 114 millesimi rispetto al compagno di squadra che non è andato oltre l'1:10.560. Insieme ai due della Mercedes l'unico a riuscire a scendere al di sotto del minuto e undici secondi è stato Felipe Massa che con un 1:10.875 si è aggiudicato il terzo posto a 429 millesimi da Rosberg.

Quarto l'altro pilota della Williams, Valtteri Bottas a 608 millesimi dal primo con 1:11.054, seguito ad un decimo e mezzo da Daniel Ricciardo. A completare la top ten ci pensano poi Jenson Button, Kimi Raikkonen, Fernando Alonso, Kevin Magnussen e Daniil Kvyat.

Male ancora Sebastian Vettel che, girando in 1:11.957, è rimasto staccato di un secondo e 521 millesimi da Rosberg, il che lo ha portato solo in undicesima posizione davanti a Pastor Maldonado, Adrian Sutil e Romain Grosjean

GP Brasile F1 2014: Prove Libere 1


1 Nico Rosberg 1:10.446
2 Lewis Hamilton 1:10.560 +0.114
3 Felipe Massa 1:10.875 +0.429
4 Valtteri Bottas 1:11.054 +0.608
5 Daniel Ricciardo 1:11.188 +0.742
6 Jenson Button 1:11.210 +0.764
7 Kimi Räikkönen 1:11.316 +0.870
8 Fernando Alonso 1:11.399 +0.953
9 Kevin Magnussen 1:11.499 +1.053
10 Daniil Kvyat 1:11.834 +1.388
11 Sebastian Vettel 1:11.967 +1.521
12 Pastor Maldonado 1:12.069 +1.623
13 Adrian Sutil 1:12.184 +1.738
14 Romain Grosjean 1:12.235 +1.789
15 Jean-Eric Vergne 1:12.235 +1.789
16 Esteban Gutierrez 1:12.286 +1.840
17 Nico Hulkenberg 1:12.324 +1.878
18 Sergio Perez 1:12.942 +2.496

";i:5;s:3711:"

GP Brasile F1 2014: prove libere, Mercedes davanti, Ferrari in fiamme

GP Brasile F1 2014: Nico Rosberg e Lewis Hamilton sono i più veloci nelle prime sessioni di libere, la Ferrari fi Fernando Alonso invece ha preso fuoco.

F1 Fernando Alonso

GP Brasile F1 2014: a dominare le prime due sessioni di prove libere, come c'era da aspettarsi, sono state le Mercedes. Contrariamente a quanto accaduto lo scorso weekend negli Stati Uniti d'America, in Brasile ha avuto la meglio Nico Rosberg in entrambe le sessioni odierne. Il tedesco ha infatti segnato prima un 1:12.764, abbassando poi il suo primato fino all' 1:12.123 della seconda sessione che gli ha permesso di mettersi tutti alle spalle, Lewis Hamilton compreso che ha pagato un ritardo di 213 millesimi nella seconda sessione dopo essere rimasto indietro di 221 millesimi nella mattinata.

Dopo un buon avvio, Fernando Alonso, quarto nella prima sessione di libere con un tempo di 1:13.742, a 978 millesimi da Rosberg, il ferrarista ha vissuto una brutta seconda sessione. Dopo una ventina di giri il motore della sua Ferrari F14T è infatti andato in fiamme, costringendo i commissari a dare bandiera rossa ed a sospendere la seconda sessione di prove libere. Nonostante questo però lo spagnolo si è classificato settimo a 999 millesimi di ritardo da Nico Rosberg, con Kimi Raikkonen che ha dimostrato che la Ferrari potrebbe dire la sua durante questo Gran Premio visto che il finlandese è il primo degli inseguitori essendosi piazzato al terzo posto con un 1:12.696 com 573 millesimi di ritardo.

Non così bene le Red Bull con Ricciardo che ha recuperato nella seconda sessione arrivando quarto dopo un decimo posto la mattina e Sebastian Vettel che si è leggermente migliorato girando però a oltre un secondo e due decimi dai primi. Più regolari le Williams con Bottas quinto e Massa sesto nelle seconde libere dopo una prima sessione con il brasiliano al quinto posto e la seconda monoposto, guidata in questo caso da Felipe Nasr, al dodicesimo.

GP Brasile F1 2014: Prove Libere 1


1 Nico Rosberg 1:12.764
2 Lewis Hamilton 1:12.985 +0.221
3 Daniil Kvyat 1:13.723 +0.959
4 Fernando Alonso 1:13.742 +0.978
5 Felipe Massa 1:13.811 +1.047
6 Max Verstappen 1:13.827 +1.063
7 Pastor Maldonado 1:14.034 +1.270
8 Kimi Räikkönen 1:14.114 +1.350
9 Kevin Magnussen 1:14.136 +1.372
10 Daniel Ricciardo 1:14.197 +1.433
11 Adrian Sutil 1:14.434 +1.670
12 Felipe Nasr 1:14.522 +1.758
13 Nico Hulkenberg 1:14.678 +1.914
14 Sebastian Vettel 1:14.902 +2.138
15 Romain Grosjean 1:15.109 +2.345
16 Daniel Juncadella 1:16.030 +3.266
17 Jenson Button
18 Esteban Gutierrez

GP Brasile F1 2014: Prove Libere 2


1 Nico Rosberg 1:12.123
2 Lewis Hamilton 1:12.336 +0.213
3 Kimi Räikkönen 1:12.696 +0.573
4 Daniel Ricciardo 1:12.956 +0.833
5 Valtteri Bottas 1:13.035 +0.912
6 Felipe Massa 1:13.099 +0.976
7 Fernando Alonso 1:13.122 +0.999
8 Daniil Kvyat 1:13.254 +1.131
9 Sebastian Vettel 1:13.333 +1.210
10 Kevin Magnussen 1:13.479 +1.356
11 Pastor Maldonado 1:13.497 +1.374
12 Romain Grosjean 1:13.714 +1.591
13 Nico Hulkenberg 1:13.882 +1.759
14 Esteban Gutierrez 1:13.902 +1.779
15 Adrian Sutil 1:14.204 +2.081
16 Jenson Button 1:14.209 +2.086
17 Jean-Eric Vergne 1:17.171 +5.048
18 Sergio Perez

";i:6;s:2708:"

GP Brasile F1 2014: Orari TV Rai e Sky

GP Brasile F1 2014: San Paolo ospita la penultima tappa del Mondiale, ecco tutte le informazioni e gli orari TV Sky e Rai.

F1 2014 Formula 1

GP Brasile F1 2014: sarà il circuito di San Paolo dell'Autodromo Jose Carlos Pace ad ospitare la penultima gara del Campionato del Mondo di Formula 1 2014. Prima che il circus si trasferisca ad Abu Dhabi per l'ultimo Gran Premio Stagionale, dove i punti in ottica mondiale varranno doppio, i piloti dovranno affrontare l'ostico tracciato brasiliano che negli anni è stato teatro di numerose sorprese. Spesso infatti in Brasile ha piovuto con il GP Brasile 2014 che proporrà condizioni metereologiche avverse che potrebbero condizionare così in maniera importante la gara. Nonostante questo i pronostici vedono per l'ennesima volta favoriti i due piloti Mercedes con San Paolo che però non sarà affatto decisiva per il Mondiale Piloti.

Lewis Hamilton, fresco di cinque vittorie consecutive, ha attualmente un vantaggio di 24 punti sul suo compagno di squadra Nico Rosberg ma, in nessun caso, potrà aggiudicarsi il titolo in Brasile. Questo perché secondo le nuove regole l'ultima gara del Campionato del Mondo di Formula 1 assegnerà punti doppi. Matematicamente dunque, con una vittoria di Lewis Hamilton ed un ipotetico ritiro di Nico Rosberg, l'inglese arriverebbe a 49 punti di vantaggio, con la gara di Abu Dhabi che assegnerà però 50 punti, lasciando una minima speranza a Nico Rosberg.

Una situazione che rimarrà dunque incerta, anche se favorevole per Lewis Hamilton, fino alla fine, proprio come ha voluto la Fia per questo Campionato. Il Gran Premio del Brasile sarà trasmesso in diretta solo su Sky, con Rai che proporrà alcune sessioni in differita. Domenica il GP Brasile F1 2014 scatterà alle ore 17:00 italiane e sarà poi riproposto in versione integrale su Rai 2 alle ore 21.45.

GP Brasile F1 2014: Orari TV Sky e Rai

Venerdì 7 novembre
13:00-14:30 Prove libere 1 diretta Sky Sport F1 HD | 17:30 sintesi Rai Sport 2
17:00-18:30 Prove libere 2 diretta Sky Sport F1 HD | 22:00 sintesi Rai Sport 2

Sabato 8 novembre
14:00-15:00 Prove libere 3 diretta Sky Sport F1 HD
17:00-18:00 Qualifiche diretta Sky Sport F1 HD | 23:20 differita Rai 2

Domenica 9 novembre
17:00 Gara diretta Sky Sport F1 HD | 21.45 differita Rai 2";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail