Al Sema c'è una Toyota Camry da 850 cavalli

Al Sema di Las Vegas debutta la Toyota Camry Sleeper Concept, una berlina che sottopelle nasconde ben 850 cavalli.

Toyota Camry

Toyota ha presentato al Sema di Las Vegas 2014 una concept car molto particolare, la Toyota Camry Sleeper. La vettura presenta ben poco della variante originale: solo l'estetica riprende il look della berlina, pur non essendo realizzata in metallo ma in materiali plastici leggeri, proprio come avviene per i dragster da competizione. La Toyota Camry Sleeper è infatti una sportiva pensata per le gare d'accelerazione ed è costruita attorno ad un telaio tubolare appositamente sviluppato per le competizioni.

Come si può vedere dalle numerose immagini rilasciate dal marchio giapponese però la vettura utilizza tutti i particolari tipici delle auto da corsa, dai tasti per l'accensione e per la regolazione delle varie funzioni alle dotazioni di sicurezza. Il motore è un V8 da 5.7 litri derivato dalla Toyota Tundra al quale i tecnici di Toyota Racing Development hanno apportato notevoli modifiche tecniche.

Un esempio è il nuovo compressore volumetrico TRD che, insieme ad un nuovo sistema di iniezione caratterizato da iniettori maggiorati e dalla presenza del Nos ha permesso alla Toyota Camry di arrivare ad una potenza massima di ben 850 cavalli. Ciò si traduce in prestazioni dinamiche di primo livello con Toyota che ha stimato un tempo sul quarto di miglio di 9.8 secondi. Nonostante queste incredibili performance l'automobile, una volta chiusa la scocca, risulta estremamente simile ad una Toyota Camry stradale. Questo anche per la presenza di cerchi in lega di produzione che però montano degli pneumatici slick da competizione, necessari per permettere all'otto cilindri sovralimentato di esprimere tutto il suo potenziale durante le brucianti accelerazioni di cui è capace.

  • shares
  • Mail