Anche la Maserati Ghibli veste Ermenegildo Zegna

Il Tridente lavora ad una variante Ermenegildo Zegna anche su base Ghibli. Al salone di Parigi è esposta in qualità di prototipo, dalle finiture e dai materiali più ricercati.

Maserati Ghibli Ermenegildo Zegna concept

Dalla collaborazione fra Maserati e lo stilista Ermenegildo Zegna beneficia anche la Ghibli, che al salone di Parigi viene lanciata in qualità di prototipo e realizzata in previsione di una variante per cui immaginiamo un futuro in serie. L’allestimento – già introdotto sulla Quattroporte – ha come base di partenza la Ghibli con motore V6 biturbo da 410 CV/550 Nm, unità abbinata alla trazione integrale Q4 e capace di prestazioni da sportiva vera: lo 0-100 km/h viene coperto in 4.8 secondi, mentre la velocità massima è nell’ordine dei 285 km/h.

Il quid della personalizzazione si trova nell’abitacolo. I rivestimenti sono in seta micro-chevron, trama che nelle intenzioni di Ermenegildo Zegna conferisce 'tridimensionalità, morbidezza e aspetto tecnico'. La parte esterna dei sedili è in pelle Poltrona Frau di color cuoio, abbinata a cuciture in grigio. La seta viene applicata anche sull’imperiale, sui montanti e sulle alette parasole; il Tridente si trova invece sui poggiatesta e carbonio lucido dà tenore al tunnel centrale ed ai pannelli porta.

I battitacco sono realizzati in alluminio fresato dal pieno, ad effetto satinato, e vengono accompagnati da un inserto in carbonio lucido. La Ghibli Ermenegildo Zegna monta cerchi in lega da 20 pollici, denominati Urano, verniciati nell’inedito colore Liquid Metal. Ancor più ricercato è il trattamento per la carrozzeria, di colore Azzurro Astro. Maserati descrive questa vernice come

basata su 3 strati di pigmento e conferisce profondità, brillantezza e cangianza, che si esalta nei passaggi dai toni dell’azzurro, nel punto di luce, fino ad arrivare al grigio cenere nei punti d’ombra. Grazie ai pigmenti di alluminio utilizzati per questa speciale tinta vengono esaltate le linee della vettura ed evidenziati i profili muscolosi della carrozzeria; la scolpitura viene magnificamente risaltata dal colore, mentre il trasparente superficiale dona brillantezza e profondità.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: