Toyota Land Cruiser GX

Debutta la versione più estrema del fuoristrada giapponese


Il Toyota Land Cruiser è ora disponibile anche nella più estrema variante GX, riservata al solo mercato australiano dov’è proposta a 77.990 dollari. Questa versione offre di serie alcuni accessori funzionali per ottenere la massima versatilità. Spicca quindi il pavimento in vinile, il portellone posteriore a doppio battente, i cerchi in lega da 17 pollici, una presa d’aria aggiuntiva di tipo “snorkel”, un doppio serbatoio da ben 138 litri (93+45), la configurazione interna 5 posti, una specifica carenatura per il sottoscocca ed una chiave tradizionale, in luogo del sistema key-less.

Il nuovo GX viene abbinato al solo motore a gasolio V8 4.5 biturbo da 265 CV e 650 Nm, cui si interfaccia una trasmissione automatica a sei rapporti. La trazione integrale permanente utilizza il classico schema con differenziale centrale Torsen. L’equipaggiamento di serie comprende anche quattro airbag, l’ESP, gli alzacristalli elettrici e l’impianto stereo con quattro altoparlanti, lettore CD/MP3 e connettività Bluetooth.

Toyota Land Cruiser GX
Toyota Land Cruiser GX
Toyota Land Cruiser GX

Via | Autoblog.com

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Toyota

Toyota è una casa automobilistica giapponese, con sede nell’omonima città, nata nel settembre 1933, quando Kiichiro Toyoda decise di ampliare decise di am [...]

Tutto su Toyota →