Il Mercedes 2025 Concept Truck anticipa le motrici del futuro?

Mercedes ha presentato una motrice dai contenuti raffinatissimi: guida da sola, consuma di meno e può parlare con altri veicoli. La vedremo nel 2025?


In questi giorni ad Hannover (Germania) si sta svolgendo l’International Commercial Vehicle show (IAA), una delle principali rassegne dedicate al settore dei veicoli commerciali. Sono presenti nuovi modelli e tecnologie ancora in rampa di lancio, motori inediti e prototipi dalla notevole carica innovatrice. Uno di questi è il Mercedes 2025 Concept Truck. E’ una motrice talmente raffinata e tecnologica da prefigurare quelle soluzioni che potrebbero arrivare sul mercato fra 10 anni, come ad esempio la guida autonoma o la comunicazione fra veicolo e veicolo. I tecnici Mercedes hanno svolto i primi collaudi lungo l’autostrada A14, nei pressi di Magdeburg, guidando una vettura laboratorio nel traffico quotidiano alla velocità di 80 km/h.

I risultati hanno talmente soddisfatto gli ingegneri da portarli a ritenere che le prime applicazioni possano venir introdotte già nel 2020. L’infrastruttura hardware è composta da una serie di radar. Quello a maggior ‘gittata’ copre i 250 metri successivi e produce un fascio ampio 18°, mentre un secondo radar non va oltre i 70 metri e vanta una focale ampia 130°. E’ poi previsto il Lane Keeping Assist, mentre una telecamera riconosce la presenza di animali, pedoni o oggetti entro i 100 metri successivi. E’ poi previsto il Blind Spot Assist, mentre il sistema di comunicazione V2V (Vehicle to Vehicle) funziona quando un’altra motrice si trova all’interno di un’area con raggio pari a 500 metri. Il V2V sarà utile anche per i gestori dei vari tratti autostradali, che potranno informare i camionisti a proposito di eventuali incidenti, modifiche ai limiti di velocità o aperture di tratti in precedenza chiusi.

Il sistema di autonomous driving permette poi al Mercedes 2025 Concept Truck di marciare anche senza avere un mezzo come riferimento. I tecnici della Stella hanno poi lavorato per diminuire i consumi (gli specchietti sono rimpiazzati da telecamere), per aumentare il confort e la funzionalità di bordo (nella cabina è presente un tablet) e per stravolgere l’estetica: il 2025 Concept Truck sembra privo di fanali e gruppi ottici, ma questi sono in realtà nascosti ed appaiono non appena si accende il motore. L’illuminazione è poi variabile a seconda della modalità di guida: le luci sono azzurre quando la motrice guida senza l’aiuto del conducente e diventano più chiare quando viene disattivata la funzione autonomous driving.

Ultime notizie su Sicurezza

Sicurezza

Tutto su Sicurezza →