Bmw X2: nel 2016 la crossover 3 porte

Nuove Bmw X1 2015 e X2 2016 su piattaforma Mini a trazione anteriore

di Ruggeri


Torniamo a parlare della Bmw X2, variante sportiveggiante della X1 che la casa tedesca ha intenzione di proporre nel 2016. La attuale X1 sarà infatti oggetto di un restyling nel 2013, per poi essere sostituita da una nuova generazione nel 2015: proprio in questa occasione, ad un anno di distanza, sarà svelata la variante “coupè” X2, sulla scia di quanto accaduto con la X6 e di quanto vedremo con la già confermata X4, derivata dalla X3.

Questo proliferare di SUV (o SAV come vuole la definizione BMW) e crossover sportiveggianti porterà con sè anche una importante rivoluzione, dal momento che le future X1 ed X2 deriveranno da una piattaforma Mini, con trazione anteriore o integrale in base alle versioni. La X2 sarà inoltre proposta soltanto in versione 3 porte, come accaduto per la Range Rover Evoque e offrirà un abitacolo a 4 posti con sedili posteriori distanziati tra di loro, per poter caricare anche oggetti di grandi dimensioni ed attrezzature sportive. Secondo quanto riportato da AutoBild, la futura X1 è per il momento conosciuta come F48, mentre la X2, ancora in attesa del via libera definitivo del consiglio direttivo, è nota come F47. La gamma propulsori sfrutterà i recenti 4 cilindri turbo benzina e diesel, ma non sono escluse varianti ibride utilizzando i futuri 3 cilindri.

I Video di Autoblog