Lexus NX: video, foto e informazioni

La nuova Lexus NX è pronta al debutto: ecco tutte le informazioni, il nostro video e le immagini della Suv Compatta pensata per cambiare il marchio giapponese.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:35:"Lexus NX: Tutte le immagini del Suv";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:8213:"

Compatta, tecnologica e dal design accattivante: la nuova Lexus NX è pronta ad arrivare sul mercato con l’obiettivo di imporsi tra i modelli più venduti dell’intera gamma Lexus. I giapponesi non lo nascondono affatto, la nuova Lexus NX è stata pensata per attirare nuovi clienti e, nelle previsioni, prenderà una fetta molto importante del volume totale delle vendite Lexus, circa il 30%. Questo sia per via dell’inedito posizionamento all’interno del segmento dei D-Suv, sia per l’estetica più aggressiva, sbarazzina e personale. Le dimensioni parlano chiaro: 4.630 millimetri di lunghezza, 1.845 di larghezza e 1.645 di altezza, la Lexus NX presenta delle proporzioni da Suv media ma a fare la differenza è il design, tagliente e grintoso.

Lexus ha infatti sviluppato la nuova NX partendo dal design, con alcune soluzioni tecniche complesse appositamente studiate per non rovinare le linee dell’auto. Un esempio sono i nuovi fanali, bassi e molto sottili, che utilizzano la tecnologia Led per illuminare la strada, ma anche soluzioni ben più nascoste, ma non per questo meno curate, come ad esempio la serratura di sicurezza della portiera lato guidatore, accessibile solo con la maniglia tirata verso l’esterno, così da non rovinare la pulizia stilistica della fiancata. Piccoli particolari molto curati che si abbinano però anche a tanta sostanza. A livello tecnico il telaio è totalmente nuovo, pur riprendendo alcuni particolari, come l’architettura dell’asse anteriore, dalla Toyota Rav4, con Lexus che propone un assale posteriore diverso a seconda della motorizzazione.

Proprio le sospensioni sono fissate ad un telaio a struttura rigida che propone rinforzi nel sottoscocca per rendere più piacevole da guidare la nuova Lexus NX. Disponibile a richiesta anche un assetto adattivo, l’AVS, che permette al guidatore di controllare le modalità di guida tramite il selettore posizionato a lato del cambio, così da poter personalizzare la rigidità delle sospensioni potendo favorire, a seconda dei casi, il comfort, oppure la dinamica di guida. Non avendola ancora potuto gudare su strada non possiamo esprimerci da questo punto di vista, ma possiamo anticiparvi che la posizione di guida, pur essendo abbastanza alta, consente una buona visibilità generale e permette un posizionamento comodo ma abbastanza sportivo.

Lexus NX 2014: tutte le foto del Suv compatto

Molteplici le regolazioni per sedile e piantone dello sterzo, così da poter trovare una posizione ottimale per ogni tipo di viaggio, dalle lunghe percorrenze alla guida dinamica nei tratti di curve. Per quanto riguarda la praticità d’utilizzo quotidiana abbiamo trovato difficile da interpretare il muso: il particolare andamento del cofano non permette di avere punti di riferimento e fare manovra potrebbe rivelarsi un problema se non si utilizzano i sensori di parcheggio.

Per ovviare a ciò, sulla nuova Lexus NX è disponibile, su richiesta, il sistema di visione a 360 gradi che, grazie ad alcune telcamere piazzate all’esterno della vettura, permette una visuale complessiva di tutto ciò che sta attorno all’auto. Oltre a queste tecnologie, Lexus ha dotato la nuova NX di alcuni dei più moderni ritrovati per la sicurezza. Nel logo anteriore al centro della calandra è infatti nascosto un radar che viene utilizzato dal cruise control adattivo, che si ferma fino a 0 km/h ed è in grado di ripartire da solo, oltre che dal sistema di frenata automatica che evita, quando possibile, i tamponamenti. Oltre a questo, Lexus propone la possibilità di avere delle luci anteriori full led, dagli abbaglianti fino ai fendinebbia, passando per indicatori di direzione, anabbaglianti e luci diurne. Allo stesso modo i fanali posteriori presentano una striscia led continua, che, visivamente, non si interrompe nemmeno all’interno del taglio che separa carrozzeria da portellone grazie ad una luce interna che dona un look davvero particolare alla coda dell’auto.

Parallelamente, all’interno dell’abitacolo il marchio giapponese permette ai propri clienti di avere accessori quali un sistema di ricarica wireless per gli smartphone, oppure un impianto di infotainment con touchpad multitouch per il controllo delle funzioni dell’auto. Alcuni, curatissimi, particolari comprendono invece dei vani per oggetti di piccole dimensioni, nascosti al di sotto del pannello del climatizzatore e davanti al bracciolo centrale, mentre le luci di cortesia sono azionabili tramite un sensore di prossimità: non bisogna neanche toccarle, basta avvicinare la mano e si accendono da sole.

Lexus NX 2014: tutte le foto del Suv compatto

Piccole accortezze che donano un’impronta ancor più premium a questa Sport Utility, che presenta un design degli interni ormai classico per Lexus, con l’arrivo di un nuovo orologio analogico che sostituisce il precedente digitale. Pellami di buona qualità e plastiche ben rifinite si accostano ad un’ottima abitabilità, con qualche perplessità nello spazio per la testa. C’è però da dire che siamo saliti su una vettura equipaggiata con tetto panoramico, il che riduce l’altezza interna di qualche centimetro. Ottimo invece lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori, così come il comfort globale delle sedute, abbastanza rigide e contenitive, ma davvero comode. Di buon livello anche il bagagliaio che, con un volume utile pari a 550 litri, presenta una base un po' alta, anche per via delle batterie del sistema ibrido posizionate al di sotto della panca posteriore, pur nascondendo un voluminoso doppio fondo.

La nuova Lexus NX Hybrid arriverà in Italia a partire dal prossimo mese di ottobre, proponendosi unicamente nalla variante con motore ibrido: la Lexus NX 300h. I clienti potranno tuttavia scegliere se acquistarla con trazione anteriore o con sistema integrale ibrido. Quest’ultima opzione prevede un secondo motore elettrico destinato alla trazione delle ruote posteriori, che non hanno una connessione meccanica diretta con il propulsore termico. Le unità elettriche diventano così due e, abbinandosi al 2.5 litri benzina con ciclo Atkinson derivato dalla Lexus ES, modello attualmente non importato in Europa, generano una potenza complessiva di 197 cavalli. L'efficienza di marcia si misura in un consumo dichiarato pari a 5.2 litri di benzina ogni 100 chilometri nel ciclo misto, con un'emissione chilometrica di 120 grammi di CO2. Il cambio è il classico e-CVT in versione a trazione anteriore, con Lexus che permette ai propri clienti di utilizzare, per brevi tratti, il sistema ibrido anche in modalità puramente elettrica, con una velocità massima di 40 chilometri orari. In Italia la Lexus NX sarà ordinabile anche nella più sportiva variante F-Sport, con una taratura specifica dell'assetto e di altri particolari che si abbinerà ad un kit estetico dedicato.

Tirando le somme possiamo affermare che la Lexus NX impersonifica il futuro del marchio giapponese: si tratta di un modello indubbiamente importante per Lexus in un mercato come quello attuale, orientato sempre più verso i Suv compatti. Attendiamo però di poterla guidare su strada prima di poterci esprimere in maniera più approfondita sui suoi effettivi pregi e difetti.




";i:2;s:630:"

Lexus NX: Tutte le immagini del Suv

Lexus NX 2014: tutte le foto del Suv compatto



Lexus NX 2014: tutte le foto del Suv compatto









";}}

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: