Foto spia Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde

Per lei un nuovo motore, più potente e leggero, ed il cambio automatico doppia frizione TCT

Foto spia Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde

Quella che vedete ritratta in questi scatti è la nuova versione “Quadrifoglio Verde” dell’Alfa Romeo Giulietta, che potrebbe debuttare già al Salone di Ginevra, all’inizio del prossimo mese. Si tratta della versione più cattiva della media italiana, aggiornata nell’estetica e negli interni così come è successo per il resto della gamma Giulietta: nuova mascherina anteriore e nuovo sistema infotelematico.

CLICCA QUI PER LA PROVA CONSUMI DA 2500 KM DELL'ALFA ROMEO GIULIETTA GPL.

Ma le vere novità sono meccaniche: la rinnovata Giulietta Quadrifoglio Verde prenderà infatti in dote il 4 cilindri 1.750 cc ed il cambio doppia frizione TCT della sportivissima 4C: il nuovo propulsore si distingue dal vecchio per un surplus di 5 Cv, per 240 totali, e soprattutto per il basamento, realizzato interamente in alluminio, che fa risparmiare 20 kg di peso.

L’esemplare immortalato nelle foto spia presenta inoltre un’inedita livrea cromatica, che potrebbe chiamarsi “Grigio Magnesio Opaco”. Con la Quadrifoglio Verde potrebbero debuttare anche un nuovo volante e sedili sportivi dal sapore racing. Non è chiaro se la vettura verrà prodotta anche con la trasmissione manuale a 6 marce: quest’ultima potrebbe andare in pensione, come successo sulla versione turbodiesel più potente della Giulietta.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: