Alfa Romeo MiTo e Giulietta: arrivano i 1.4 MultiAir 140 CV e 2.0 MultiJet 175 CV

I prezzi oscillano fra i 21.100 euro della Mito ed i 31.900 della Giulietta. Entrambi i motori si abbinano al cambio doppia frizione TCT, abbinato ai paddles al volante e capace di limare i consumi del 10% rispetto ad un manuale,


Alfa Romeo MiTo 2014: immagini ufficiali

Le Alfa Romeo MiTo e Giulietta vengono entrambe sottoposte ad un aggiornamento di natura estremamente conservativa, occasione in cui portare al debutto nuovi motori ed inedite combinazioni fra motore e cambio. La segmento B riceve ad esempio un’evoluzione del 1.4 Multiair, potenziato di 5 CV (ora sono 140) e disponibile in abbinamento al doppia frizione TCT. L’Alfa Romeo MiTo 1.4 MultiAir porta a termine lo 0-100 km/h in 8.1 secondi e raggiunge la velocità massima di 209 km/h, consuma in media 5.4 litri ogni 100 chilometri e produce 123 grammi di CO2 al chilometro. Di serie lo Start&Stop.

Il cambio TCT prevede due dischi frizione a secco, può essere comandato tramite paddles al volante e garantisce consumi inferiori nella misura del 10%. L’Alfa Romeo Giulietta porta invece all’esordio il 2.0 MultiJet II nella versione da 175 CV. Il due litri sviluppa inoltre 350 Nm (a 1.750 giri/minuto) ed assicura prestazioni di livello assoluto, come i 7.8 secondi nello 0-100 km/h e la velocità massima di 219 km/h. Consuma 4.4 litri di benzina ogni 100 chilometri ed emette 116 grammi di CO2 al chilometro. Anche per lei viene proposto il cambio TCT.

Le due vetture sono ordinabili a partire da oggi 21 febbraio. La MiTo è proposta nel solo allestimento Distinctive (21.100 euro), mentre la Giulietta viene offerta nelle varianti Distinctive (30.450 euro) ed Exclusive (31.900 euro). il benzina è omologato Euro 6, quando il JTDM è Euro5+.

  • shares
  • Mail
71 commenti Aggiorna
Ordina: