Richard Hamann: morto a 53 anni il preparatore tedesco

Richard HamannIl proprietario e fondatore del marchio Hamann, Richard Hamann, è mancato giovedì 17 marzo in seguito all’aggravarsi di una forma tumorale. Aveva 53 anni. L’imprenditore tedesco fondò l’omonimo brand dopo aver abbandonato una ventennale e più che apprezzabile carriera nel mondo delle competizioni, che lo vide partecipare ad oltre 700 gran premi e salire sul podio in addirittura 300 occasioni. La sua esperienza agonistica si articolò fra i campionati DTM, Gruppo C, Formula 3 per un totale di 103 affermazioni e ben tre successi iridati nello Special Touring Car Trophy al volante di una BMW M1. Nel 1986 trasferì la propria esperienza nel settore del tuning e delle preparazioni, avviando un’attività specializzata nel fornire interpretazioni “alternative” di vetture con marchio - fra gli altri - Ferrari, Lamborghini e BMW. I vertici Hamann garantiscono in ogni caso che lo sviluppo di nuovi modelli proseguirà senza scossoni.

Vi saranno dunque ulteriori occasioni per stupirsi di fronte a vetture pazzesche come la recente Gallardo Victory II oppure la Tyconn EVO M su base BMW X6 M. La preparazione forse più radicale prende il nome di SLR Volcano e trae origine da una Mercedes SLR, trasformata grazie all’aggiunta di un compressore volumetrico in un vero e proprio mostro da 700 CV con verniciatura bicolore e pacchetto estetico fuori dagli schemi.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: