Peugeot 308 è Auto dell’Anno 2014

Peugeot 308 è “Car Of The Year 2014” ovvero “Auto dell’Anno 2014”!

La Peugeot 308 è l’Auto dell’anno 2014. I 58 giurati di 22 Paesi hanno deciso così per una classica francese lasciando a bocca asciutta l’altra francese, Citroen C4 Picasso che figurava giustamente fra le favorite e tutte le altre contendenti forse più tecnologicamente avveniristiche come le due elettriche in gara, la Tesla S e la BMW i3 che hanno diviso le opinioni dei giurati.

Molti di essi infatti hanno dato larga preferenza alle due elettriche seguendo la filosofia di un premio dedicato allo sviluppo tecnologico come avvenne nel caso della Toyota Prius e della Nissan Leaf.

Questa volta si è preferito un modello più classico scartando anche una rivale eccellente come la Mazda 3, che evidentemente non ha avuto lo spessore sufficiente come brand per rivaleggiare con una francese al centro anche di molte attenzioni politiche. Non sorprende invece l’esclusione della Mercedes Classe S, un’auto troppo di lusso e costosa in relazione ai regolamenti di voto e, sul fronte opposto, quella della Skoda Octavia dall’immagine troppo limitata per aspirare al titolo.

In fondo la maggioranza della giuria riflette la “coscienza” europea in fatto di modelli “familiari” e pragmatici senza contare la “campagna elettorale” portata avanti con vigore dalla stessa Peugeot.

Classifica finale:

Peugeot 308 – 307 voti
Bmw i3 – 223 voti
Tesla Model S – 216 voti
Citroen C4 Picasso – 182 voti
Mazda 3 – 180 voti
Skoda Octavia – 172 voti
Mercedes Benz Classe S – 170 voti

Sette: tante sono state le finaliste che si sono contese il prestigioso titolo di Car Of The Year 2014 e che vi ripresentiamo in queste pagine in ordine di risultato.

Vi ricordiamo, a titolo di cronaca, che negli ultimi 3 anni, in 2 occasioni hanno trionfato auto ibride od elettriche, mentre dal 2009 hanno vinto 4 volte auto di nazionalità tedesca (considerando la Chevrolet Volt omologa della Opel Ampera, trionfatrice nel 2012). L’ultima italiana a vincere è stata la Fiat 500, nel 2008, mentre quest’anno sarà esclusivamente la Maserati Ghibli a rappresentare i colori del nostro Paese al COTY. Statistiche alla mano, le candidate alla vittoria, o perlomeno alla finalissima, potrebbero essere, in ordine alfabetico, BMW i3, Hyundai i10, Lexus IS, Mazda 3, Mitsubishi Space Star, Peugeot 308, Renault Zoe, Seat Leon, Toyota Auris. Tutte auto di segmento B, C o caratterizzate anche dalla propulsione elettrica od ibrida.

Car of the Year 2014: Peugeot 308

Peugeot 308 2013

Basata sulla nuova piattaforma modulare EMP2, la Peugeot 308 vanta una lunghezza di 425 centimetri che ha consentito ai designer di migliorare l’abitabilità interna dell’abitacolo pur mantenendo un bagagliaio molto spazioso che, nella configurazione a cinque posti, propone un volume di ben 470 litri. Più leggera di 140 chilogrammi rispetto al modello uscente, la Peugeot 308 si propone in Italia con cinque diverse motorizzazioni: la gamma parte infatti dalla Peugeot 308 1.2 VTi Access, per poi salire alle varianti turbo: la Peugeot 308 1.6 THP è declinata in due step di potenza, da 125 e da 155 cavalli, rispettivamente proposti a 20.600 ed a 22.000 euro, mentre i due motori diesel sono entrambi di cilindrata 1.6. Si parte dai 92 cavalli della Peugeot 308 1.6 HDi, con un prezzo base di 19.700 euro, per arrivare poi ai 20.700 euro della Peugeot 308 1.6 e-HDi da 115 cavalli, proposta con sistema Start & Stop di serie ed unica motorizzazione a poter contare su tutti i quattro livelli di allestimento disponibili.

Car of the Year 2014: BMW i3

BMW i3: prova su strada della prima elettrica di BMW

L’i3 è la prima elettrica di BMW ad arrivare sul mercato: misura 400 cm in lunghezza, 178 cm in larghezza, 158 cm in altezza e ha un passo di 257 cm. Il “cuore” della compatta tedesca è un motore elettrico in grado di sviluppare una potenza pari a 170 cavalli e una coppia di 250 Nm. Nella modalità più efficiente l’elettromotore garantisce una percorrenza massima di 200 chilometri, che può arrivare fino a 300 chilometri se il cliente sceglie di montare il range extender. Stando ai dati dichiarati dalla Casa, accelera da 0 a 60 chilometri in 3.7 secondi e raggiunge i 100 km/h, con partenza da ferma, in 7.2 secondi. La batteria si ricarica in tre ore con una presa di corrente a 220 Volt, mentre con il sistema Fast Charging si può ricaricare l’auto dell’80% in soli 20 minuti, facendo il pieno completo in mezz’ora.

Car of the Year 2014: Tesla Model S

Guarda la fotogallery della Tesla Model S

Fra le finaliste non poteva mancare la Tesla Model S: l’auto viene venduta in Europa con prezzi a partire da 72.600 euro per la versione da 60 kWh, passando per gli 83.150 per quella da 85 kWh, finendo ai 97.550 euro della variante Performance, che vanta una potenza massima di 422 Cv e 600 Nm di coppia motrice. La entry level scatta da 0 a 100 km/h in 6.2 secondi e tocca una velocità massima di 190 km/h, mentre in versione da 85 kW la berlina californiana raggiunge la velocità massima di 201 km/h ed accelera da 0 a 100 km/h in 5.6 secondi, per un’autonomia dichiarata superiore a 480 chilometri. La Performance invece supera vanta invece una velocità massima prossima ai 220 km/h ed accelera da 0 a 100 km/h in 4.8 secondi.

Car of the Year 2014: Citroen C4 Picasso

Citroen C4 Picasso

Citroen C4 Picasso: il design della nota MPV è caratterizzato da piacevoli linee abbinate a un’interessante fanaleria. Non mancano poi le moderne tecnologie di infotainment abbinate a una serie di sistemi di sicurezza al servizio del conducente. Lasciando l’apparenza per la sostanza, la novità tecnica di maggior rilievo riguarda l’adozione della piattaforma modulare EMP2 (Efficient Modular Platform 2) sviluppata dal Gruppo PSA Peugeot Citroen. Le motorizzazioni disponibili sono cinque, di cui due benzina e tre diesel. Il 1.6 VTi 120 cavalli e il 1.6 THP da 155 CV sono le versioni benzina. Il fronte gasolio è invece rappresentato dal 1.6 e-HDI (da 90 e 115 CV) e dal 2.0 BlueHDI da 150 CV. Il listino prezzi per l’Italia parte dai 22.600 euro.

Car of the Year 2014: Mazda3

Mazda3 2014: tutte le foto ufficiali

La nuova Mazda3 si è rinnovata profondamente nel design, ultima interpretazione ultima del KODO style, ma soprattutto nella tecnologia dedicata a telaio e motori, tutti costruiti secondo i dettami della tecnologia Skyactiv. La nuova Mazda 3 si propone in italia con tre motori, un diesel, il 2.2 da 150 cavalli in vendita a 23.800 euro, e due a benzina, il 1.5 da 100 cavalli, con un prezzo d’attacco di 17.400 euro, ed il 2.0 da 165 cavalli che sarà disponibile solo nell’allestimento Exceed, il top di gamma, e costerà 23.400 euro. La terza generazione della Mazda 3 introduce tantissime nuove tecnologie, a partire dai nuovi sistemi di sicurezza che cercano di evitare gli incidenti, o di diminuirne le conseguenze nel caso essi non fossero evitabili, proteggendo sia chi è a bordo dell’auto, sia le altre persone che sono sulla strada. Tutto nuovo anche il sistema di infotainment.

Car of the Year 2014: Skoda Octavia

Skoda Octavia 2013

Rispetto al modello precedente, la nuova Skoda Octavia cresce in lunghezza (+ 90 mm), in larghezza (+45 mm) e nel passo, 108 mm più lungo. Aumenta anche lo spazio per la testa per gli occupanti anteriori (+8 mm) e la larghezza a livello dei gomiti (+39 mm nella parte anteriore dell’abitacolo, +26 mm in quella posteriore). Stando a quanto dichiarato dalla Casa il volume del bagagliaio, con i suoi 590 litri, risulta il migliore del segmento. La gamma propulsori è composta da tre benzina e due diesel, tutti sovralimentati e dotati di iniezione diretta del carburante. Disponibile anche in versione GreenLine: monta il 1.6 TDI da 110 cavalli, consuma solo 3.3 litri di gasolio ogni 100 chilometri nel ciclo misto secondo i dati rilevati dalla casa ceca.

Car of the Year 2014: Mercedes Classe S

Mercedes Classe S: nuove immagini ufficiali dell'ammiraglia tedesca

L’ammiraglia della Stella, la Classe S si è rivoluzionata per mano di Gorden Wagener, capo del design di Mercedes. Le linee fluide ma muscolose sottolineano l’imponenza di questo modello che, pur essendo più grande rispetto al passato, risulta più leggero ed efficiente grazie alle nuove tecnologie ed agli inediti materiali leggeri utilizzati per la costruzione del telaio e di altri particolari. La Mercedes Classe S è attualmente disponibile nelle due varianti a passo lungo, da 525 centimetri, ed a passo corto, lunga complessivamente 10 centimetri in meno, e si dimostra più grande di 40 millimetri rispetto alla versione uscente. Il telaio è totalmente inedito e propone una rigidità torsionale migliorata del 50% abbinata ad una maggiore leggerezza.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Salone di Ginevra

Il salone di Ginevra è una delle tre principali rassegne europee dedicate al settore delle quattro ruote, l’unica a cadenza annuale: le esposizioni di Parigi e Francoforte – il primo ad inizio ottobre, il secondo a metà s [...]

Tutto su Salone di Ginevra →