Ferrari F12 Superamerica

La Ferrari F12 diventa cabriolet: ecco la Ferrari F12 Superamerica, la creazione virtuale di un nostro lettore.

Ferrari F12 Superamerica, arriva la nuova Ferrari F12 cabriolet, almeno nelle idee e nei render di un nostro lettore appassionato di design. Stefano Sorti, studente ventunenne d'Ingegneria Meccanica e da sempre appassionato di automobili, ha infatti realizzato un interessante progetto per una concept car Ferrari. Così, riprendendo alcune linee classiche del Cavallino Rampante, con spunti derivati dalla Ferrari 250 GT California e da altre vetture che hanno fatto la storia di Maranello, è nata la Ferrari F12 Superamerica, una roadster dalle linee personali, eleganti e raffinate. Nell'idea di Stefano, la Ferrari F12 Superamerica potrebbe caratterizzarsi per la presenza di un tetto in tela ripiegabile automaticamente nel vano posteriore della sportiva, diversificandosi dalle varianti a tetto rigido proposte sulla Ferrari 599 Superamerica e sulla Ferrari 575M Superamerica.

Il progetto prevede anche una versione ispirata dalla Ferrari 400 Superamerica Pininfarina del 1960 e una variante con hard top ispirata alla Ferrari 250 GT Tour de France degli anni cinquanta, caratterizzata da un tetto in lamiera dal design estremamente particolare, soprattutto nella parte di congiunzione con la coda della vettura.

La base di partenza è la stessa della Ferrari F12berlinetta, con il telaio di Maranello che mantiene il dodici cilindri da 6.3 litri capace di 740 cavalli e 690 Nm abbinato alla trazione posteriore. Il progetto di design della Ferrari F12 Superamerica è caratterizzato da linee ardite, soprattutto sulla fiancata, che viene attraversata da diverse venature caratteristiche, proponendo un cambio di superfici concave e convesse che si semplifica verso la massiccia coda.

Molto particolare anche la vetratura dell'auto che sottolinea il taglio del tetto spiovente che si collega con estrema naturalezza al volume posteriore della Ferrari F12 Superamerica. Un frontale personale, con una grande griglia con fendinebbia incorporati a seconda della versione nel paraurti o nella clandra ed un design dei fari diverso rispetto a quelli della normale Ferrari F12, più suadente e morbido. Una vettura elegante ma chiaramente sportiva, con richiami di design alla Ferrari 599 Superamerica e all'Heritage classico del Cavallino Rampante.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: