Costruire un fuoristrada in 20 mosse. L'Epic Win viene dalla Russia

Un appassionato russo ci spiega in 20 immagini come realizzare un inarrestabile fuoristrada, utilizzando componenti di recupero od altri realizzati apposta. Chiunque può in tal modo avere l'auto perfetta con cui andare al fiume.

Come costruire un fuoristrada

Esistono libri e tutorial per imparare a costruire ogni genere di manufatto, per impratichirsi in qualsiasi attività e per riuscire in tutti gli hobby che solleticano la nostra fantasia. Chi volesse realizzare un’automobile si trova invece privo di qualsiasi supporto od accompagnamento. Non parliamo poi di chi ambisce a costruire il suo fuoristrada, strumento con il quale allontanarsi dall’ordinario ed abbandonare le angustie della vita quotidiana. Normale – penserete voi –, data la quantità di nozioni, componenti e materiali richiesti. In nostro aiuto viene però un ‘reportage’ pubblicato da un sito russo, nel quale troviamo le indicazioni per costruire un maleducatissimo fuoristrada.

L’autore ha dapprima recuperato i pneumatici di un trattore, si è poi procurato gli assali ed ha infine trovato un motore di recupero. Da questo momento in poi ha utilizzato solo olio di gomito. Per realizzare il telaio ha saldato vari elementi di metallo, il sistema di sterzo immaginiamo sia privo della benché minima forma di servo-assistenza ed i pannelli della carrozzeria sono ricavati da fogli di metallo, poi verniciati ad effetto camouflage. In poche mosse abbiamo quindi costruito il fuoristrada che tutti vorrebbero custodire in garage, da utilizzare per le gite al fiume e per trovare (…) parcheggio nei quartieri più popolati.

Cogliamo l’occasione per ricordarvi che potete inviare video e fotografie all’indirizzo suggerimenti@autoblog.it, che siano esse di prototipi camuffati o riguardanti – come in questo caso – episodi più divertenti.

  • shares
  • Mail