David Brown Speedback: la fuoriserie a metà fra Aston Martin e Jaguar

I tecnici del neonato marchio di Coventry hanno lavorato una carrozzeria dai toni retrò, in stile fastback, ispirata all’Aston Martin DB5 ed alle sportive inglesi degli anni ’60. La parte tecnica è comunque attualissima: il V8 ha 510 CV.


Il caso di omonimia è decisamente singolare ed anomalo. Non bisogna comunque lasciarsi trarre in inganno, perché il David Brown della David Brown Automotive non è lo stesso David Brown che si ‘nasconde’ invece dietro le DB di tutte le Aston Martin. Tutto chiaro, no? La premessa è d’obbligo, in quanto David Brown – il primo, il contemporaneo – ha nelle scorse ore lanciato la sua prima automobile.

IN CERCA DI UNA ASTON MARTIN? C’E’ IL MODELLO PIU’ ANZIANO DI SEMPRE

Si chiama Speedback, utilizza la base meccanica di una Jaguar XKR e rappresenta un chiaro omaggio alle sportive inglesi degli anni ’60, in particolare all’Aston Martin DB5. I contenuti d’ogni modo sono decisamente attuali. Il corpo vettura è ad esempio in alluminio, il motore adotta un sistema di sovralimentazione ed i materiali interni vengono trattati con le più recenti tecnologie.

LA JAGUAR XKR? C’E’ ANCHE IN VERSIONE S GT DA 550 CV

La David Brown Speedback monta il V8 Supercharged da 5 litri (510 CV, 625 Nm), abbinato ad una trasmissione automatica a 6 rapporti e capace di assicurare uno 0-100 km/h in 4.8 secondi ed una velocità massima di 250 km/h. Maggiori informazioni verranno comunicate durante la rassegna monegasca. Al momento sappiamo che ne verranno realizzati 50 esemplari.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

David Brown: il nuovo marchio inglese debutta ad aprile con la Project Judi

Gli appassionati dalla memoria storica più ferrata collegheranno sicuramente il nome ‘David Brown’ alle automobili del marchio Aston Martin. Erano gli anni del secondo dopo guerra quando l’imprenditore inglese acquistò l’azienda di Gaydon e la portò a realizzare vetture di straordinario significato e prestigio, che denominò utilizzando le proprie iniziali (su tutte citiamo la DB5 del video). Fra qualche anno i già citati appassionati potrebbero tuttavia incontrare qualche difficoltà nel sentire nominare David Brown. Il motivo? Questo è il nome scelto da un imprenditore britannico per il suo marchio (David Brown automotive), di cui ha pubblicato nei giorni scorsi il logo e che introdurrà la sua prima automobile ad aprile.

Quest’ultima si chiama al momento Project Judi e verrà ingegnerizzata da Envisage Group. Brown sta lavorando insieme ad Alan Mobberley – per 19 anni prima matita Land Rover – su una vettura dallo stile vintage e dalle tecnologie moderne, equipaggiata con gli ultimi ritrovati in materia di prestazioni, dinamica, tecnologia, confort e finitura. La mission della casa è del resto precisa: ‘rinfrescare lo stile delle tradizionali vetture britanniche e renderlo conforme al XXI secolo”. La Project Judi sarà prodotta in numero limitato.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Fuoriserie

Il termine fuoriserie è uno fra i più desueti e superati nell’odierno panorama automobilistico. E’ infatti svanita la cultura della vettura realizzata su misura, affidata a capaci carrozzieri e realizzata secondo un preci [...]

Tutto su Fuoriserie →