La Porsche Panamera finisce nell'acquitrino. Colpa del navigatore?

Un portavoce della società calcistica ha incolpato il navigatore satellitare, che il capitano della nazionale di calcio Under 21 avrebbe seguito in maniera pedissequa. La vicenda è ancora da chiarire.

La Porsche Panamera finisce nell'acquitrino

Il capitano della nazionale inglese di calcio Under 21 ha conquistato le prime pagine dei tabloid per un episodio ancora misterioso, i cui contorni restano del tutto imprecisi e quasi impossibili da comprendere. La Porsche Panamera Turbo di Andre Wisdom è stata infatti trovata e fotografata all’interno di un boschetto, immersa in un acquitrino lungo circa 9 metri, largo circa 4.5 metri e profondo circa 60 centimetri. Il 20enne difensore del Liverpool (in prestito al Derby County) non ha ancora chiarito quali fossero le intenzioni sue o di chi guidava e per quale motivo chi era al volante pensava che l’automobile fosse un hovercraft. Di più: Wisdom non ha nemmeno denunciato l’episodio, limitandosi ad uscire dall’abitacolo e ad abbandonare la propria vettura.

Siamo a conoscenza dell’episodio perché un appassionato di mountain-bike si è trovato a pedalare vicino al ‘relitto’, chiamando poi la polizia e denunciando il ritrovamento. E’ lo stesso ciclista a riferire poi un ulteriore elemento. Ha infatti visto un fuoristrada procedere al recupero, trainando la Panamera fuori dalle sabbie mobili e riportandola su terreni a lei più consoni. Il luogo dell’avvistamento si trova a circa 10 chilometri dall’albergo in cui Wisdom vive. Il calciatore non ha per il momento commentato la vicenda. Ci ha pensato uno fra i partavoce della società calcistica, che ha incolpato il navigatore satellitare…

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: