Jeep: allo studio SUV e pick-up di piccole dimensioni


Stando a quanto riportato da "Automotive News", Jeep starebbe sviluppando una SUV ed un pick-up di piccole dimensioni. La piccola SUV è stata annunciata da Michael Manley, CEO di Jeep che ha indicato il 2013 come anno del debutto della vettura. Si tratterà di una SUV di piccole dimensioni che apparterrà al segmento B. In pratica sarà la versione per gli USA della nuova Fiat Panda 4x4, dato che la piccola Jeep avrà motori e piattaforma di origine italiana. Il prezzo accattivante permetterà di aumentare le vendite del brand statunitense e attirare nuovi clienti, soprattutto di giovane età.

L'altra novità sarà rappresentata dal nuovo pick-up di piccole dimensioni, tenendo conto degli standard del mercato USA. Il veicolo nascerà sulla piattaforma della Wrangler Unlimited e adotterà molte soluzioni stilistiche del concept Gladiator del 2005. Manley ha dichiarato che lo sviluppo richiederà al massimo 24 mesi e, quindi, il pick-up Jeep debutterà tra la fine del 2011 e l'inizio del 2012. Inoltre, sarà disponibile esclusivamente con la trazione integrale AWD ma anche in versione ibrida. Il nuovo pick-up di Jeep sarà l'erede del Comanche, uscito di produzione nel 1992.

Già a fine anni '90 Jeep tentò di ritornare nel segmento dei pick-up con lo Scrambler, ma prima dell'entrata in commercio arrivò la bocciatura da parte del management di DaimlerChrysler. Il nuovo pick-up di Jeep sarà prodotto negli USA in almeno 50.000 esemplari o al massimo 100.000 unità, tutte destinate al mercato interno. Nei prossimi anni, Jeep sarà impegnata non solo con lo sviluppo di questi due modelli, ma anche con il 70° anniversario che si celebrerà l'anno prossimo, nonché con lo sviluppo della nuova SUV compatta che nascerà sulla piattaforma dell'Alfa Romeo Giulietta e sostituirà le poco comprese Compass e Patriot a fine 2012.

Jeep Phoenix
Jeep Phoenix
Jeep Phoenix

Via | Autonews

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: