GP Abu Dhabi F1 2013: gara in solitaria per Vettel, quinto Alonso con rimonta finale

GP Abu Dhabi F1 2013: gara in solitaria per Vettel, poi Webber e Rosberg. Bel finale per Alonso autore di una insperata rimonta, ma è solo quinto.

Sebastian Vettel si porta a casa il successo in solitaria anche ad Abu Dhabi, conquistando la settima vittoria consecutiva e l’undicesima di questa stagione.

Non c’è mai stata storia per la vittoria e nemmeno per quanto riguarda il podio, visto che Webber e Rosberg hanno sempre avuto in pugno seconda e terza posizione con la Lotus di Grosjean che non ha potuto fare nulla, chiudendo al quarto posto.

La sorpresa positiva, nonostante tutto, è stata la Ferrari. Fernando Alonso nel finale ha risalito le posizioni, chiudendo al quinto posto. Buona prova anche per Felipe Massa, all’ottavo posto.

Gp Abu Dhabi F1 2013: ordine d’arrivo e classifiche

Ordine d’arrivo
1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault
2 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault +30.8 sec
3 9 Nico Rosberg Mercedes +33.6 sec
4 8 Romain Grosjean Lotus-Renault +34.8 sec
5 3 Fernando Alonso Ferrari +67.1 sec
6 14 Paul di Resta Force India-Mercedes +78.1 sec
7 10 Lewis Hamilton Mercedes +79.2 sec
8 4 Felipe Massa Ferrari +82.8 sec
9 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes +91.1 sec
10 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes +93.2 sec
11 16 Pastor Maldonado Williams-Renault +95.9 sec
12 5 Jenson Button McLaren-Mercedes + sec
13 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari + sec
14 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari +1 giro
15 17 Valtteri Bottas Williams-Renault +1 giro
16 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari +1 giro
17 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari +1 giro
18 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault +1 giro
19 20 Charles Pic Caterham-Renault +1 giro
20 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth +2 giri
21 23 Max Chilton Marussia-Cosworth +2 giri
Rit. 7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault

La gara in diretta

55o giro: Vettel vince l’undicesima vittoria della stagione. Webber a 31 secondi, poi Rosberg, Grosjean e Alonso.
54o giro: posizioni cristallizate. Vettel, Webber, Rosberg, Grosjean, Alonso, Di Resta, Hamilton, Massa.
54o giro: giro veloce per Alonso, che risponde a distanza a Vettel.
51o giro: giro veloce di Vettel, mentre Alonso supera Di Resta ed è quinto.
51o giro: Alonso passa Hamilton ed è sesto, adesso punta alla Force India.
50o giro: Alonso spinge in maniera incredibile e vede Hamilton.
48o giro: giro veloce per Alonso.
47o giro: Alonso “under investigation”. Bottas ai box.
45o giro: Hamilton si prende la settima posizione, va a prendere Di Resta. Alonso ai box, cambia con gomma morbida e rientra in davanti a Vergne in settima posizione.
43o giro: Hamilton sbaglia, Massa si avvicina.
40o giro: giro veloce per Vettel. Alonso si fermerà ai box?
39o giro: Massa e Alonso quinti e sesti, quando Massa rientra. Quando rientra davanti c’è Hamilton, dietro Botas.
38o giro: pit stop di Vettel quando ha 40 secondi di vantaggio su Grosjean, che si ferma anche lui ai box.
37o giro: Alonso vede Massa e incomincia il lavoro per il sorpasso. Al momento non ci sono ordini di scuderia. Giro veloce per Rosberg.
35o giro: Alonso recupera su Massa. Alonso è il secondo più veloce in pista.
34o giro: Hulkenberg penalizzato per ‘unsafe release’. Webber e Rosberg si fermano per il secondo pit stop: rientrano in terza e quarta posizione.
31o giro: 30 secondi di vantaggio per Vettel che nonostante tutto fa il giro veloce in 1′45″968
30o giro: duello tra Sutil e Maldonado. Secondo pit stop per Hamilton.
29o giro: Alonso settimo.
26o giro: Alonso duella con Hulkemberg e lo supera. Massa quinto su Sutil.
25o giro: Vettel comanda in tutta tranquillità. Hamilton quinto su Sutil, Sutil riprende la posizione e Massa nel frattempo infila Hamilton.
23o giro: Alonso conquista la nona posizione su Bottas
22o giro: Alonso supera Perez per la decima posizione.
21o giro: Webber conquista la terza posizione.
20o giro: Vettel, Di Resta, Rosberg, Webber. Team Red Bull chiede a Vettel di rallentare.
19o giro: continua la battaglia tra Hamilton e Gutierrez: il messicano non cede. Massa ai box e rientra ottavo.
18o giro: Vettel, Massa, Di Resta. Ma Massa deve ancora fermarsi al pit stop.
17o giro: Battaglia tra Hamilton e Gutierrez. Alonso rientra in 14sima posizione dopo il pit stop.
16o giro: Ferrari sempre in pista, attendiamo il pit stop.
14o giro: Pit Stop per Vettel, che nonostante la sosta rimane in prima posizione.
13o giro: Hamilton non riesce a superare Gutierrez. Le Ferrari allungano su Hamilton, la speranza è di recuperare abbastanza in modo da fermarsi ai box e rientrare senza perdere posizioni.
12o giro: Per il gioco dei pit stop dietro a Vettel ci sono le due Ferrari
11o giro: Vettel fa gara a se, nulla sembra disturbarlo…
10o giro: Pit stop per Rosberg che rientra in sesta posizione.
9o giro: confermato problema caricamento kers per Webber.
8o giro: Grosjean a 0,8 da Webber. Pit stop per entrambe.
7o giro: pit stop per Perez (“3.0). Grosjean si avvicina a Webber. Problemi con il kers per Webber?
6o giro: Vettel, Rosberg, Webber, Grosjean, Hamilton, Hulkenberg, Massa e Alonso.
5o giro: nel T1 Vettel rifila 0,3 a Rosberg mentre Webber cerca di stare incollato a Rosberg. Le due Ferrari scivolano mestamente ad un distacco di 12 secondi…
4o giro: giro veloce di Vettel che allunga a 3,7 su Rosberg.
2o giro: Alonso ottavo a 0,6 secondi da Massa che è settimo. Button ai box per cambiare l’alettone anteriore.
1o giro: Parte male Webber, prima posizione per Vettel, secondo Rosberg mentre Raikkonen è subito fuori. Alonso supera Massa ma il brasiliano risponde subito riprendendo la posizione.

Ore 14.00: Partiti!

Pochi istanti all’inizio del Gran Premio di Abu Dhabi. Gara libera per le due Red Bull che non hanno ordini di scuderia, visto il mondiale ormai assicurato nelle mani di Vettel. Ancora una volta Massa parte davanti ad Alonso: vedremo cosa saprà fare lo spagnolo, soprattutto per riconquistare il cuore dei tifosi ferraristi.

GP Abu Dhabi 2013 F1: Qualifiche

Mark Webber GP Abu Dhabi 2013 F1

Mark Webber è in Pole Position al GP di Abu Dhabi di F1 2013. Al secondo posto Sebastian Vettel, poi Nico Rosberg e Lewis Hamilton, protagonista di un testacoda con uscita di pista che non gli ha consentito di far segnare l’ultimo giro veloce. Quinto Raikkonen, poi Hulkenberg, Grosjean, Massa e Ricciardo. Male Fernando Alonso, escluso dalla Q3: partirà undicesimo in griglia ma potrà gestire in maniera migliore la strategia.

1 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:41.568 1:40.575 1:39.957
2 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:41.683 1:40.781 1:40.075
3 Nico Rosberg Mercedes 1:41.420 1:40.473 1:40.419
4 Lewis Hamilton Mercedes 1:40.693 1:40.477 1:40.501
5 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:41.276 1:40.971 1:40.542
6 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:41.631 1:40.931 1:40.576
7 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:41.447 1:40.948 1:40.997
8 Felipe Massa Ferrari 1:41.254 1:40.989 1:41.015
9 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:41.687 1:40.812 1:41.068
10 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:41.884 1:40.852 1:41.111
11 Fernando Alonso Ferrari 1:41.397 1:41.093
12 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:41.676 1:41.133
13 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:41.817 1:41.200
14 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:41.692 1:41.279
15 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:41.365 1:41.395
16 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:41.862 1:41.447
17 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:41.999
18 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:42.051
19 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:43.252
20 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:43.398
21 Charles Pic Caterham-Renault 1:43.528
22 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:44.198

15:00 1:39.957 Mark Webber è in testa, intanto Lewis Hamilton si è girato, bandiera gialla
14:59 Un minuto alla bandiera a scacchi, quasi tutti i piloti stanno facendo l’ultimo giro lanciato.
14:56 tutti in pista per l’ultimo giro lanciato che assegnerà la Pole Position del GP di Abu Dhabi di Formula 1
14:54 cinque minuti al termine, piloti ai box a cambiare le gomme per l’ultimo giro veloce. Ricciardo Perez e Massa non hanno ancora fatto segnare un giro lanciato.
14:53 Primi giri veloce terminati, Vettel davanti con 1:40.091, poi Rosberg, Hamilton, Raikkonen, Webber, Grosjean e Hulkenberg.
14:52 Hulkenberg chiude il primo giro veloce della Q3
14:51 escono dai box anche le due Red Bull in fila, con Vettel che lascia passare Webber davanti
14:50 Parte la Q3, subito in pista le Mercedes
14:47 ta poco più di 10 minuti si conoscerà il pilota che otterrà la Pole Position del GP di Abu Dhabi 2013, favorite le Mercedes, insieme alle Red Bull
14.45 Per la prima volta nel 2013 Fernando Alonso non riesce ad entrare nella Q3, clamorosa esclusione della Ferrari nell’ultima sessione di qualifiche, con Felipe Massa che sarà l’unico delle Rosse a potersi giocare le ultime chance in Q3.

GP Abu Dhabi F1 2013: la Q2

14:43 Fernando Alonso è fuori dal Q3, è undicesimo alle spalle di Felipe Massa. Esclusi anche Di Resta, Button, Vergne, Maldonado e Bottas.
14:40 Fernando Alonso si blocca nel giro lanciato, ora avrà solo un tentativo.
14:38 Kimi Raikkonen è ancora ai box, ma i tempi migliorano.
14:36 Inizia il primo giro lanciato di Paul di Resta con le gomme nuove.
14:35 Tutti, o quasi, ai box a cambiare gomme, intanto Nico Rosberg è andato ai controlli dei commissari.
14:33 Hamilton chiude secondo, intanto Alonso è al limite della decima posizione, ora cambierà gomme e girerà con morbide nuove.
14:32 Rosberg passa in testa con 1:40.473
14:30 Kimi Raikkonen è in testa, poi Hulkenberg, Webber, Vergne, Di Resta e Sutil
14:28 i piloti scaldano le gomme e si preparano a lanciarsi per i primi giri veloci, qualcuno con le soft nuove, qualcuno con gomme usate.
14:26 parte la Q2, subito in pista la Force India.
14:25 pochi istanti al via della Q2

GP Abu Dhabi F1 2013: la Q1 live

14:23 La Q1 termina con questa classifica, con i piloti che passeranno in Q2: Hamilton, Massa, Raikkonen, Maldonado, Alonso, Rosberg, Grosjean Webber Hulkenberg Di Resta, Vettel, Perez, Webber e Ricciardo.
14:22 Esclusi Gutierrez, Sutil, Van Der Garde, Bianchi Pic e Chilton.
14:21 Terzo tempo per Pastor Maldonado, intanto Hamilton è primo con 1:40.693
14:20 Fernando Alonso è terzo, Felipe Massa è primo con 1:41.254
14:16 Lotus in testa, primo Raikkonen, secondo Grosjean.
14:15 Red Bull, come previsto, ai primi due posti, Webber primo e Vettel secondo, ma le Mercedes potrebbero montare le morbide per un giro di sicurezza per il passaggio in Q2.
14:14 Controllo peso e misure per Felipe Massa, che ora è diciottesimo, dovrà dare il tutto per tutto per qualificarsi negli ultimi minuti.
14:13 a sette minuti dalla fine scendono in pista le Red Bull, faranno un giro secco e torneranno ai box.
14:11 Button scavalca Perez, è terzo.
14:10 10 minuti alla fine con le Red Bull ancora ai box
14:09 Rosberg si migliora, 1:42.279, poi Hamilton, Perez, Hulkenberg, Raikkonen, Vergne, Sutil, Bottas, Di Resta, Ricciardo, Alonso, Button, Van Der Garde, Gutierrez, Maldonado, Massa, Grosjean, Pic, Chilton e Bianchi.
14:08 Fernando Alonso è quarto a 678 millesimi da Rosberg, problemi di trazione nella fase finale del giro dopo un ottimo primo settore.
14:06 Inizia il primo giro lanciato di Fernando Alonso
14:05 Arriva al traguardo anche Lewis Hamilton, è secondo a pochi millesimi dal compagno della Mercedes.
14:04 In testa Nico Rosberg, poi Raikkonen, Button, Vergne, Perez, Ricciardo, Pic Chilton, Sutil, Di Resta, Hulkenberg, e Bianchi.
14:03 Sebastian Vettel entra solo ora ai box, ascolta musica e attende gli ultimi minuti prima di entrare in pista per qualificarsi.
14:02 Iniziano i primi giri lanciati
14:00 Semaforo verde, inizia la Q1, scattano subito Bianchi, Di Resta e Hulkenberg
13:55 Tra pochi minuti inizierà la diciassettesima qualifica della stagione 2013 di Formula 1. Sul circuito di Abu Dhabi Sebastian Vettel cerca la terza pole a Yas Marina, ma la Ferrari potrebbe sorprendere.

GP Abu Dhabi F1 2013 Diretta Live: Libere 3, Vettel ancora in testa, male le Ferrari

GP Abu Dhabi F1 2013: Sebastian Vettel ancora davanti a tutti, seguito da Webber e dalle due Mercedes. Alonso undicesimo, Massa quattordicesimo.

Sebastian Vettel GP Abu Dhabi 2013 F1

Doppia coppia nella terza sessione di prove libere del GP di Abu Dhabi di Formula 1, con le Red Bull in prima e seconda posizione e le Mercedes a seguire al terzo e quarto posto. Davanti a tutti Sebastian Vettel con un 1:41.349, 222 millesimi più veloce del compagno di squadra Mark Webber. Lewis Hamilton è a 9 millesimi dall’australiano, mentre Nico Rosberg ha chiuso con 1:41.721.

Quinto Romain Grosjean su Lotus, seguito da Jenson Button su McLaren, ultimo dei piloti ad aver girato in 1:41. A 1:42.055 Nico Hulkenberg con la Sauber, seguito dal compagno di squadra Esteban Gutierez e da Kimi Raikkonen. Chiude la top ten delle prove del Sabato del GP di Abu Dhabi di Formula 1 Jean Eric Vergne con la sua Toro Rosso.

Per vedere Fernando Alonso bisogna scendere fino in undicesima posizione, con lo spagnolo protagonista di un 1:42.516, mentre Felipe Massa ha concluso in quattordicesima posizione, dietro a Paul di Resta e Valtteri Bottas. Chiudono la classifica Daniel Ricciardo, Pastor Maldonado, Adrian Sutil, Sergio Perez, Giedo van der Garde, Charles Pic e Jules Bianchi.

GP Abu Dhabi F1 2013: Prove Libere 3

1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:41.349
2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:41.571 +0.222
3 Lewis Hamilton Mercedes 1:41.580 +0.231
4 Nico Rosberg Mercedes 1:41.721 +0.372
5 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:41.832

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →