SkyRunner: l'automobile volante usa il Ford 1.0 EcoBoost

La famiglia EcoBoost si conferma versatile e polivalente. Il 1.6 è stato impiegato per una divertente monoposto, mentre il 1.0 equipaggia ora un veicolo volante...

2013_skyrunner

La flessibilità dei motori Ford EcoBoost viene dimostrata da un’insospettabile applicazione, decisamente più singolare ed inconsueta rispetto all’ambito sportivo. Il 1.0 EcoBoost alimenta infatti quello che SkyRunner definisce ‘light-sport aircraft’, un veicolo d’aspetto lunare e realizzato per marciare su qualsiasi terreno. Il tre cilindri eroga 125 CV e 200 Nm di coppia, raggiunge i 100 km/h con partenza da fermo in 4.3 secondi e corre fino a 185 km/h, in virtù di un peso limitato a 420 chili. La trasmissione è quattro marce, i cerchi in lega da 18 pollici ed il telaio in acciaio ad alta resistenza, mentre il corpo vettura è un misto di fibra di vetro e fibra di carbonio.

Lo SkyRunner può tuttavia essere guidato anche a ruote sollevate da terra. Basta equipaggiarlo con un parapendio e mettere in funzione il ventolone posteriore, alimentato dall’EcoBoost. In questa configurazione raggiunge gli 88.5 km/h e mantiene una velocità di crociera pari a 35 km/h, vola un’altitudine di 380 metri e garantisce un’autonomia di 320 metri. Lo SkyRunner è stato presentato nei giorni scorsi e costa l’equivalente di 86.500 euro. L'azienda statunitense ha avviato la campagna di raccolta ordini, con l'obiettivo di produrre nel 2014 i primi esemplari.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: