Brilliance ZhongHua: berlina cinese, stile italiano

Brilliance

Come nel caso della MPV Fengshang, progettata dalla I.DE.A. di Torino, ancora una volta i costruttori cinesi si affidano allo stile italiano per proporre automobili più accattivanti. Brilliance China Automotive Holdings presenta infatti una nuova berlina, localmente nota con il nome Jinjue, che significa sia "cavallo trionfante" che "vittoria dell'oro". Assistenza tecnica di BMW, motori da 1.6 a 2.0 in parte di derivazione Shenyang-Mitsubishi, e soprattutto stile italiano, questa volta di Pininfarina. Per la verità, l'auto appare equilibrata, e con forme tutto sommato dinamiche e quasi "europee", ma grazie anche a numerose citazioni, dalla stessa BMW passando per Skoda ed in parte anche da Lancia.

L'auto è lunga circa 4,64 metri, ed è realizzata sulla piattaforma accorciata della cosiddetta "Grandeur" (foto nel seguito, notare ad esempio le portiere uguali), l'"ammiraglia" di 4880 mm dotata di motori 1.8 turbo e 2.4 già presente nei listini della ZhongHua e disegnata anch'essa da un grande stilista italiano, Giugiaro... nella quale i richiami alle berline Lancia (Thesis, ma anche k) sono piuttosto evidenti.

Zhonghua

  • shares
  • Mail
78 commenti Aggiorna
Ordina: