McLaren F1: il sound della GTR CES4R

Jean-Luc Maury–Laribiére fu uno dei pochissimi a sottoporre la sua McLaren F1 GTR ad una modifica di carattere estetico: la affidò all’artista Cesar.

Ciascun appassionato riconosce alla McLaren F1 GTR il valore di un’opera d’arte. Dei 28 esemplari ce n’è uno che potrebbe realmente finire all’interno di un museo. E’ la vettura numero 5, acquistata Jean-Luc Maury–Laribiére ed in seguito personalizzata dall’artista francese César, impegnata nello scorso fine settimana fra i cordoli del circuito Paul Ricard. Il video è stato ovviamente caricato su YouTube e restituisce il fantastico urlo del motore dodici cilindri, configurato in versione da 600 CV a 7.750 giri/minuto.


La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard
La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard
La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard

La F1 GTR risale al 1995 e partecipò a competizioni di vario genere fino al 2005. Esordì nel BPR Global GT Series e fu declinata in tre varianti: i primi 9 esemplari – come la CES4R – hanno corpo vettura tradizionale e kit aerodinamico ‘base’, i secondi 9 esemplari vestono appendici di maggior profilo e gli ultimi 10 esemplari si caratterizzano per la cosiddetta long tail (coda lunga), mentre a livello meccanico vennero introdotti accorgimenti per ridurre la massa, la resa aerodinamica e l’efficienza del V12. La McLaren F1 GTR CES4R è stata venduta all’asta nel 2010, per una cifra rimasta sconosciuta (nell’ordine comunque dei 2.5 milioni di euro).

La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard
La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard
La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard
La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard
La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard
La McLaren F1 GTR CES4R fra le curve del Paul Ricard

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →