Volkswagen XL1: con Marta in officina arriva la realtà aumentata

La realtà aumentata arriva in officina per aiutare i meccanici: ecco l'applicazione Marta studiata per la Volkswagen XL1, con il suo funzionamento in video.

La nuova Volkswagen XL1 è una vettura rivoluzionaria per via delle sue caratteristiche, della sua efficienza e delle sue particolarissime forme. Viste le peculiarità di questa vettura, il prossimo 11 ottobre all'IsideAR di Monaco di Baviera, la convention più importante al Mondo sulle tematiche dell'Augmented Reality, Volkswagen presenterà il progetto Marta, che promette di poter utilizzare la realtà aumentata nelle fasi di riparazione ed assistenza della Volkswagen XL1.

Marta è acronimo di Mobile Augmented Reality Technical Assistance, ed è un nuovo sistema che aiuterà notevolmente i meccanici nelle varie operazioni di assistenza dei veicoli del prossimo futuro. Tramite un tablet con fotocamera integrata, i meccanici potranno inquadrare qualsiasi zona dell'auto e scegliere l'intervento che si apprestano a fare. Sullo schermo del tablet apparirà, oltre all'immagine reale della vettura ripresa dalla videocamera, anche una guida visiva che permetterà di svolgere qualunque mansione in maniera più semplice senza il rischio di sbagliare.

L'applicazione è infatti in grado di disegnare sullo schermo i movimenti ed i passaggi per attuare ogni tipo di manutenzione alla vettura ed anche quali utensili utilizzare per ogni operazione. Il funzionamento, dal punto di vista dell'utente finale, è molto semplice ed intuitivo: l'applicazione segnala dove posizionarsi per fare un certo intervento e, una volta riconosciuta la sagoma della vettura, inizia a spiegare passo per passo tutte le operazioni da svolgere, così da non incappare in possibili errori, mandando in pensione i manuali di officina, difficili da consultare ed ingombranti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: