Dodge Viper: dal progetto per la nuova generazione ebbe origine la Mercedes SLS AMG

Non era un costume di scena, un mosaico di rattoppi cucito ad arte per conquistare maggiore visibilità durante le prime fasi di sviluppo. Tutt’altro. La camuffatura utilizzata dalle prime Mercedes SLS AMG richiamava infatti gli albori del progetto, avviato dalla sola Dodge con l’intenzione di sviluppare la Viper di nuova generazione. I muletti infatti nascondevano


Non era un costume di scena, un mosaico di rattoppi cucito ad arte per conquistare maggiore visibilità durante le prime fasi di sviluppo. Tutt’altro. La camuffatura utilizzata dalle prime Mercedes SLS AMG richiamava infatti gli albori del progetto, avviato dalla sola Dodge con l’intenzione di sviluppare la Viper di nuova generazione. I muletti infatti nascondevano una sportiva dalle dimensioni maggiorate, con piattaforma in alluminio e schema sospensivo evoluto rispetto alla SRT-10. La gestazione proseguì tranquilla fino a quando i dirigenti del gruppo DaimlerChrysler non decisero di raddoppiare gli sforzi preparando una seconda variante con marchio Mercedes ed ispirata alla Gullwing.

Che pian piano erose l’esclusività della sorella, complice anche il periodo di ristrettezza economica attraversato da Chrysler. Ad Auburn Hills furono quindi costretti a terminare la progettazione della nuova Viper, lasciando così strada libera a Mercedes nel proseguire lo sviluppo di una vettura simbolo nata quasi a costo zero.

Via | InsideLine

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →