Per la "Bella Stagione": le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Da pochi giorni è iniziata la primavera, la cosiddetta "Bella Stagione" e, visto anche il recente interesse di Volkswagen per il settore delle due ruote, abbiamo fatto una panoramica in collaborazione con Motoblog.it attraverso i modelli di moto prodotti dalle Case automobilistiche BMW, Honda, KTM e Suzuki. Le motociclette dei costruttori d'auto fanno parte a pieno titolo dell'offerta di mezzi di trasporto per chi vuole vivere all'aria aperta le magnifiche giornate di primavera e estate.

La gamma di BMW Motorrad è suddivisa in quattro famiglie di modelli, ognuna con proprie caratteristiche tecniche ed estetiche. Le BMW G sono le moto monocilindriche, la cui offerta parte dalla G 450 X, una enduro equipaggiata con motore Kymco da 41 CV. Invece, la famiglia G 650 X è composta da tre modelli, tutti dotati del motore Rotax da 53 CV: la scrambler Xcountry prodotta in Cina, la motard Xmoto con sella alta 94 cm e la enduro sportiva Xchallenge.

Le BMW F sono le moto equipaggiate con il motore 800 bilindrico in linea da 85 CV, sempre prodotto dall'austriaca Rotax. Fanno parte di questa gamma i seguenti modelli: la stradale F 800 S a mezza carena, la turistica F 800 ST e la enduro stradale F 800 GS. Quest'ultima è disponibile anche nella versione depotenziata a 71 CV, denominata F 650 GS. Invece, la F 800 R da 87 CV di potenza è la naked della Casa bavarese, declinata anche nella versione speciale dedicata allo stuntman Chris Pfeiffer.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Il caratteristico bicilindrico 1200 boxer da 110 CV è appannaggio della naked R 1200 R, della turistica R 1200 RT dotata di ABS Sport e della enduro stradale R 1200 GS, il modello BMW Motorrad più venduto, disponibile anche nella versione Adventure. Lo stesso motore è utilizzato dai modelli "high performance", ovvero la motard HP2 Megamoto da 113 CV e la sportiva HP2 Sport da 133 CV di potenza e 178 kg di peso. La BMW HP2 Sport è utilizzata dalla Casa bavarese nel mondiale Endurance.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Invece, le BMW K sono equipaggiate con il motore 1300 a 4 cilindri da 160 CV della turistica K 1300 GT, da 173 CV della naked K 1300 R e da 175 CV per 254 kg di peso della stradale K 1300 S. E' ancora in commercio la "vecchia" turistica K 1200 LT da 116 CV. Ma il top della produzione BMW Motorrad è rappresentato dalla sportiva S 1000 RR, mossa dal quattro cilindri da 193 CV che ben si adatta al peso di 183 kg. Si tratta della stessa moto impiegata dal costruttore bavarese nel mondiale Superbike.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Honda ha un'offerta molto variegata e completa nel settore delle due ruote. Infatti, si parte da tre modelli 125 di cilindrata: la stradale CBF, l'enduro stradale Varadero e la sportiva CBR 125 R. Molto ampia la gamma di moto votate al turismo, come le quattro cilindri CBF nei modelli 600 S, 1000 e 1000 ST, nonché le 700 bicilindriche come la Deauville con borse integrate, la crossover DN-01 con cambio automatico sequenziale e la enduro stradale Transalp, di cui la Varadero rappresenta la versione 1000 da 95 CV.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

L'offerta di moto turistiche prosegue con la sportiva VFR 1200 F da 173 CV, la Pan European 1300 dotata di ABS e la Gold Wing, ammiraglia della Casa giapponese equipaggiata con il motore 1800 a 6 cilindri da 118 CV. La Honda Shadow 750 è, invece, una custom disponibile anche nelle versioni Spirit, Black Spirit e VT 750 S. L'ultima novità di Honda in questo segmento è rappresentata dalla VT 1300 CX, mentre la CB 1300 S è una naked a 4 cilindri da 115 CV per i nostalgici del anni '70 e '80.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

L'essenza sportiva della Casa giapponese è rappresentata dalle naked quattro cilindri Hornet 600 da 101 CV e CB 1000 R da 125 CV, disponibile anche in versione eXtreme. Al top di gamma troviamo le sportive CBR 600 RR da 119 CV di potenza e 155 kg di peso e CBR 1000 RR Fireblade da 178 CV di potenza e 199 kg di peso, entrambe disponibili anche con ABS. Completano l'offerta le moto da off road prodotte da HM, ovvero la CRF declinata nei modelli 150R, 250R e 450R.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

KTM, a parte l'esperienza automobilistica con la X-bow, è a tutti gli effetti una Casa motociclistica. Oltre alle varie mini enduro ed enduro delle linee SX, EXC, SMC ed SMR che hanno dato la fama alla Casa austriaca, sono disponibili anche modelli "normali" come la famiglia delle monocilindriche 690, vale a dire la naked Duke, la Enduro e la motard Supermoto, declinate anche nelle versioni cattive R. Attorno al motore biclindrico 990 sono state sviluppate la Super Enduro, la naked Super Duke e la motard Supermoto.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

La KTM 990 Supermoto è disponibile anche nella versione da viaggio denominata SMT. Completa la gamma la enduro stradale Adventure, anch'essa prevista nella versione sportiva R, come il resto della linea 990. Il top della produzione KTM è rappresentato dalla sportiva RC8 1190 bicilindrica da 155 CV di potenza e 184 kg di peso, offerta anche nel modello R da 170 CV di potenza e 182 kg di peso, declinato a sua volta nelle versioni speciali Akrapovic e Red Bull.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Infine, anche Suzuki offre una gamma molto articolata al pari della connazionale Honda. L'offerta delle 125 è composta dalla motard DRZ 125 SM, dalla rinata custom Marauder GZ125 e dal simpatico scrambler Van Van. Il motore bicilindrico 650 è appannaggio della naked Gladius da 72 CV di potenza e della enduro stradale V-Strom, con potenza da 66 CV e disponibile anche nelle versioni da viaggio denominate Traveller e Traveller ABS.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

I propulsori a 4 cilindri 650 da 85 CV e 1250 da 98 CV sono collocati sotto serbatoio e sella della naked Bandit e della stadale GSX F, quest'ultima declinata, come le Bandit S con cupolino, nelle versioni turistiche denominate Traveller. La Suzuki Intruder è, invece, la custom della Casa di Hamamatsu, la cui gamma è composta da quattro modelli: le tranquille C800 e M800, mentre al top si collocano le stratosferiche M1500 e M1800R, la prima di recente introduzione sul mercato.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

La gamma dei modelli sportivi di Suzuki parte dalla GSR 600, naked a 4 cilindri da 98 CV, disponibile anche nelle versioni Iron e Yoshimura. Ma il modello più rappresentativo è la sportiva GSX-R declinata in tre varianti: la 600 da 125 CV di potenza e 163 kg di peso; la 750 da 150 CV di potenza e 163 kg di peso, anche con scarico Yoshimura; infine, la 1000 da 185 CV di potenza e 203 kg di peso, anche con scarico Yoshimura e nella versione celebrativa "25° Anniversario".

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

Al top sono collocate le moto 1300 a quattro cilindri, vale a dire la naked B-King da 183 CV e la stradale GSX 1300R Hayabusa da 197 CV di potenza, 220 kg di peso e 299 km/h di velocità massima. Chiudono l'offerta di Suzuki le motocross RM-Z 250 e 450, assieme alla novità RMX 450Z. Tra gli altri produttori di moto, vale la pena menzionare anche Yamaha e Triumph: il costruttore giapponese è presente in molti settori industriale e non in quello automobilistico, mentre la Casa inglese vanta un passato anche nel mondo delle quattro ruote, il cui brand - guarda caso - è di proprietà di BMW. Per tutte le news sulle due ruote, vi invitiamo a seguire i nostri amici di Motoblog.

Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki
Le moto di BMW, Honda, KTM e Suzuki

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: