Audi USA: si punterà più su A6, A7 ed A8 per recuperare su BMW e Mercedes

Audi A8 2010

Audi punterà sulle grandi berline per guadagnare quote nel mercato USA. Ad annunciarlo è stato il presidente di Audi of America, Johan de Nysschen, chiarendo che si aspetta che la nuova A8 e la berlina-coupè A7 raggiungano il 25% delle vendite del costruttore sul suolo statunitense. Nel 2009 A6 ed A8 si sono fermate al 10%.

“La A4 è attualmente il nostro centro di gravità e rappresenta da sola quasi la metà delle vendite. Ma se sei forte nei segmenti superiori, il tuo brand sarà percepito ancora più accattivante e definito ancora più esclusivo”. Nel 2009 Audi ha venduto 82.716 auto negli USA, circa la metà rispetto a BMW e Mercedes. Con le nuove A8, A6 ed A7, la casa dei quattro anelli proverà ad abbassare il divario.

L’ammiraglia, che lo scorso anno si è fermata a 1.463 unità ha l’obiettivo di triplicare questa performance nel primo anno di produzione a pieno regime. 4000/4500 unità vendute ogni anno è anche il target per la A7, che sarà svelata il prossimo mese al Salone di Ginevra.

a8, audi a8, audi a8 2010, audi a8 d4, nuova audi a8, nuova audi a8 my 2010
Audi A6 my2009
Audi A6 my2009
Audi A6 my2009

La nuova A6 arriverà sul mercato USA nel 2012: se lo scorso anno le vendite del modello si sono fermate a 6.786 unità (incluse le varianti sportive; nel 2008 ne erano state vendute 11.956), con la nuova generazione Audi punta a venderne circa 15/16.000 l’anno.

Foto spia Audi A7 Sportback
Foto spia Audi A7 Sportback
Foto spia Audi A7 Sportback
Foto spia Audi A7 Sportback

Via | AutomotiveNews

  • shares
  • Mail
59 commenti Aggiorna
Ordina: