Salone di Ginevra: Lancia e Chrysler daranno vita ad una conferenza stampa congiunta

Salone di Detroit: ecco la Chrysler Delta

Una sola zona espositiva, due marchi ed un manager. Durante il prossimo salone di Ginevra, l’amministratore delegato Lancia e Chrysler, Olivier Francois, darà vita ad una conferenza stampa congiunta per i brand da lui gestiti, disposti fianco a fianco nello stesso stand. Questa decisione testimonia così quanto i due costruttori stiano stringendo i rispettivi rapporti di collaborazione, fin tanto da generare sinergie potenzialmente vantaggiose per entrambi. Come già anticipato, nei prossimi anni il costruttore di Chivasso avrà infatti una gamma composta da quattro vetture in altrettanti segmenti (Ypsilon, Delta, e gli adattamenti su base nuova Sebring e nuova 300C), più la nuova Phedra nata dalla Grand Voyager ed una cabriolet segmento D derivata dalla Sebring open top.

L’integrazione fra i due marchi sarebbe evidente in special modo nel mercato europeo, con l’obbiettivo di migliorare quanto prima i disastrosi risultati del 2009: Lancia ha concluso l’anno scorso con un magro bottino di 121.000 vetture immatricolate (102.000 in Italia), mentre Chrysler ha dovuto accontentarsi di sole 11.500 unità nell'intero continente.

  • shares
  • Mail
68 commenti Aggiorna
Ordina: