Mitsubishi Lancer Evolution: confermata l'ipotesi della motorizzazione ibrida per la EVO 11

Misubishi Lancer Evolution X FQ-400

La futura Mitsubishi Lancer Evolution potrebbe avere una motorizzazione ibrida. Trovano conferma le voci che già nel 2009 anticipavano questa soluzione: La "Evo 11" potrebbe davvero passare a questa soluzione per migliorare ulteriormente prestazioni ed handling.

Secondo le ultime indiscrezioni, al 2 litri turbocompresso, destinato a spingere solo l'asse posteriore, verrebbe infatti abbinato un motore elettrico da 63 Cv, capace di inviare potenza soltanto all'asse anteriore. La Evo 11 sarà così in grado di esprimere oltre 350 Cv e raggiungere i 100 km/h da fermo in circa 4,5 secondi, garantendo anche la possibilità di usare il sistema ibrido plug-in con batterie al litio per viaggiare con il solo propulsore elettrico ad emissioni zero.

La dotazione tecnologica non si ferma qui: è atteso un sistema di servoassistenza attiva dello sterzo ed uno di annullamento del rollio con sospensioni attive. La messa a punto della vettura dovrà quindi tenere conto di queste nuove possibilità e sopratutto della ripartizione della potenza molto sbilanciata al posteriore, per annullare il sottosterzo e rendere ancora più divertente la guida. Il debutto della Undicesima generazione della Lancer Evolution, comunque, non è atteso prima del 2013, quando sarà lanciata anche la prossima generazione della Lancer basata sullo stesso pianale presentato recentemente sulla PX-MiEV Concept.

Misubishi Lancer Evolution X FQ-400
Misubishi Lancer Evolution X FQ-400
Misubishi Lancer Evolution X FQ-400
Misubishi Lancer Evolution X FQ-400

Via | Motortrend

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: