Corea: l’auto elettrica OLEV senza batterie ad induzione magnetica

Il Korea Advanced Institute of Technology (KAIST) ha presentato un progetto di auto elettrica sprovvista di batterie, denominato OLEV (On Line Electric Vehicle). Il veicolo riceve l’energia da un sistema ad induzione magnetica attraverso un sistema annegato nel terreno. Con una distanza di 1 centimetro viene trasferita l’80% dell’energia, che scende al 60% con 12

di Ruggeri


Il Korea Advanced Institute of Technology (KAIST) ha presentato un progetto di auto elettrica sprovvista di batterie, denominato OLEV (On Line Electric Vehicle). Il veicolo riceve l’energia da un sistema ad induzione magnetica attraverso un sistema annegato nel terreno. Con una distanza di 1 centimetro viene trasferita l’80% dell’energia, che scende al 60% con 12 centimetri di spazio.

Questa tecnologia permetterebbe di abbassare drasticamente i costi dei veicoli, la loro manutenzione, il peso ed i costi legati a produzione e smaltimento delle batterie, ma ovviamente richiede un lavoro enorme per le infrastrutture, per consentire ai veicoli di circolare ovunque o, almeno, nella rete stradale delle maggiori città.

Via | Allcarselectric

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →