Mini: dalla Speedster deriverà la Broadspeed

render Mini Broadspeed

Al prossimo salone di Francoforte, Mini presenterà la Speedster. Base di partenza da cui derivare la versione Broadspeed, con tetto rigido fisso e spiccata volontà di emulare l’Audi TT. O almeno tirarle i pantaloni, considerata la differenza di pedigree. Proprio sicuri? L’immancabile John Cooper Works, da 211 cavalli, potrebbe altresì metterla in difficoltà: lo zero-cento in meno di sei secondi pare essere garantito.

Secondo quanto riferisce Auto Express, la Mini Broadspeed verrà anche offerta nelle meno sportive varianti Cooper, Cooper S e Cooper D, così da contenere il prezzo entro i 22.000 Euro. La commercializzazione avrà avvio nel 2011, dodici mesi in seguito alla Speedster.
Via | Automocionblog

  • shares
  • Mail
43 commenti Aggiorna
Ordina: