Autoblog Top 10: Rally di Sardegna 2013

Il Rally di Sardegna del WRC in dieci emozionanti scatti. Pronti a scoprire qual è la foto più bella della tappa italiana del Mondiale Rally?

a:2:{s:5:"pages";a:11:{i:1;s:0:"";i:2;s:34:"9a Le riparazioni: Citroen DS3 R3T";i:3;s:31:"8a Il Campionato Italiano Rally";i:4;s:43:"7a WRC 2 Robert Kubica e la Citroen DS3 RRC";i:5;s:51:"6a La sfortuna: Mikko Hirvonen e la Citroen DS3 WRC";i:6;s:42:"5a Lo spettacolo: Latvala sulla Polo R WRC";i:7;s:71:"4a La quiete dopo la tempesta: Thierry Neuville e la Ford Fiesta RS WRC";i:8;s:48:"3a La velocità: Dani Sordo e la Citroen DS3 WRC";i:9;s:45:"2a I salti: Umberto Scandola e la Skoda Fabia";i:10;s:48:"1a La vittoria: Ogier e la Volkswagen Polo R WRC";i:11;s:48:"Rally di Sardegna 2013: tutte le foto più belle";}s:7:"content";a:11:{i:1;s:2742:"

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

La Sardegna è stata lo scenario della settima tappa del Campionato del Mondo Rally. Al WRC si sono affiancati anche la trentaduesima edizione del Rally Costa Smeralda, valido per il Campionato Italiano Rally e come di consueto anche il WRC-2 ed il WRC-3. Una cornice di pubblico di buon livello per uno sport difficile da seguire come il Rally, con tanti appassionati italiani e stranieri che hanno deciso di godersi un fine settimana sotto il sole della Sardegna vivendo anche il World Rally Championship.

Noi siamo stati nel Nord della Sardegna per seguire alcune prove speciali ed entrare nel parco assistenza dove abbiamo intervistato alcuni dei protagonisti delle varie categorie in gara. Vi proponiamo quindi una nuova Autoblog Top 10 con le dieci immagini più belle, corredate alle 10 caratteristiche più significative del Rally di Sardegna e del Rally della Costa Smeralda.

10a La terra: essenza dei Rally

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

La differenza più grossa tra il mondo delle corse in pista ed il mondo dei Rally è la varietà di superfici sulla quale si corre. I Rally sono infatti disputati su asfalto, su sterrati, terra, ghiaia, sabbia neve e ghiaccio: condizioni che obbligano i team a dover preparare automobili molto diverse tra loro a seconda delle condizioni di gara, ed i piloti ad adeguare il proprio stile di guida a seconda dell’aderenza.

La terra però è una delle essenze più pure dei Rally, con le corse in fuoristrada, su sentieri in terra battuta percorsi a velocità folli, con controlli al limite e spesso con dislivelli notevoli. Burroni, pareti di roccia, fossi, i rallisti non temono niente e cercano sempre di dare il massimo ad ogni curva.

Le auto, e il pubblico, si sporcano di polvere, di fango, di terra, ma la passione per le corse automobilistiche porta gli appassionati sui cigli dei tracciati, spesso in posizioni anche pericolose, con le auto che gli passano a forte velocità a pochi centimetri.

";i:2;s:1142:"

9a Le riparazioni: Citroen DS3 R3T

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

Il Rally è anche incidenti. Ed agli incidenti seguono delle riparazioni che nelle categorie più elevate sono rapide e perfette, vista il numero elevato di meccanici e la grande disponibilità di parti di ricambio, ma che nelle categorie minori spesso possono rivelarsi estremamente artigianali.

La Citroen DS3 R3T del francese Stephane Consani raffigurata in questa immagine è stata protagonista di un incidente che ha visto distruggersi parte della fiancata destra dell’auto. Dopo essere tornato nel parco assistenza, Consani ha fatto riparare l’auto ai suoi meccanici che, dopo aver sistemato la meccanica, hanno rattoppato con del nastro telato il finestrino posteriore, lasciando ancora ben visibili i graffi e le ammaccature nella zona del passaruoa posteriore.

";i:3;s:1179:"

8a Il Campionato Italiano Rally

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

Oltre al WRC con il Rally di Sardegna, nello scorso weekend si è svolto anche il Rally Costa Smeralda, gara valida per il CIR, il Campionato Italiano Rally. La quarta prova del campionato italiano Rally è stata vinta da Paolo Andreucci che, con la sua navigatrice Anna Andreussi, ha dominato la gara sarda a bordo della Peugeot 207 S2000.

Settima vittoria nel Rally della Costa Smeralda per Andreucci che ha staccato di 52 secondi Umberto Scandola su Skoda Fabia S2000, attuale leader del Campionato Italiano Rally. Una realtà importantissima a livello nazionale quella del Cir, spesso bistrattata e poco seguita, ma che ha ben poco da invidiare alle categorie superiori, sia per talento dei piloti, sia per lo spettacolo per il pubblico.

";i:4;s:2907:"

7a WRC 2 Robert Kubica e la Citroen DS3 RRC

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

L’ex pilota di Formula 1 Robert Kubica è stato protagonista anche nel Rally di Sardegna. Con la sua Citroen DS3 RRC il polacco ha vinto nel WRC-2 il Rally di Sardegna, dopo la vittoria del Rally Acropolis, disputatosi in Grecia nelle scorse settimane.

Durante una delle sue soste in parco assistenza abbiamo avuto l’occasione di intervistarlo chiedendogli del suo futuro sportivo e dei Rally. Kubica ci ha confessato che in Sardegna non era sua intenzione spingere al massimo la sua Citroen DS3 RRC, volendo portare a casa un traguardo e cercando di bissare il successo greco di inizio giugno, senza però strafare e cercando di non avere incidenti.

Così è stato ma, vedendolo durante alcuni passaggi nelle prove speciali, il polacco sembrava tutt’altro che lento: i passaggi erano velocissimi, con curve pulite e staccate precise: il risultato è stato il primo posto. Continuando poi a parlare Robert ci ha detto che per il suo futuro vi saranno ancora i Rally, ma non ha voluto aggiungere nulla per quanto riguarda un eventuale ritorno in Formula 1.

Quello che potrebbe accadere è che Robert Kubica, vista la conferma di Citroen di volersi iscrivere nel 2014 al WTCC, potrebbe prendere un volante nel Mondiale Turismo, o come pilota, o come collaudatore, magari al fianco di Sebastien Loeb, che sarà prima guida del team ufficiale Citroen nel Mondiale Turismo.

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

";i:5;s:2657:"

6a La sfortuna: Mikko Hirvonen e la Citroen DS3 WRC

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

Prima la gioia, poi i dolori. Mikko Hirvonen ha prima vinto la Prova Speciale Monte Olia, per poi finire in un fosso 500 metri dopo la partenza dello stage successivo, bloccandosi e dovendosi così ritirare dalla corsa. Durante la nostra intervista il finlandese ci ha raccontato la dinamica dell’incidente, un errore sfortunato, che però lo ha costretto al ritiro.

Hirvonen ci ha raccontato di come il pubblico italiano abbia cercato di aiutarlo per disimpegnarsi dalla situazione, ma ogni tentativo è stato vano, obbligandolo al ritiro. La delusione è stata forte ma il suo freddo animo nordico lo ha immediatamente portato a pensare alla prossima gara del Mondiale Rally che si svolgerà a casa sua, in Finlandia, dove cercherà di conquistare una vittoria così da recuperare punti nella classifica del WRC.

Attualmente Mikko Hirvonen è quinto nel Mondiale Rally con 61 punti, in una stagione un po’ difficile che ha visto il dominio da parte di Volkswagen con Sebastien Ogier, vincitore anche del Rally di Sardegna e leader della classifica Mondiale con 154 punti, ben 64 di distacco dal compagno di squadra Jari Matti Latvala.

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

";i:6;s:1471:"

5a Lo spettacolo: Latvala sulla Polo R WRC

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

Il Rally è soprattutto spettacolo, con passaggi a velocità inimmaginabili, polvere e traversi, come in questo caso nel passaggio di Jari Matti Latvala durante il Power Stage della Prova Speciale 15, la Monti di Alà. Latvala era davvero al limite, stava spingendo al massimo per cercare di conquistare la Power Stage, cercando di recuperare lo svantaggio accumulato da Sebastien Ogier.

Latvala si è così prima esibito con la sua Volkswagen Polo R WRC in un grande salto sul dosso che caratterizzava il tratto che stavamo osservando da vicino, pe poi arrivare sul rettilineo ad una velocità straordinaria, staccando all’ultimo e facendo intraversare davvero tanto la vettura in curva, arrivando quasi perpendicolare al rettilineo che stava per percorrere, per poi raddrizzarsi e schizzare via.

Il passaggio è stato davvero funambolico, ma la guida pulita di Sebastien Ogier ha pagato anche nel Power Stage dove il francese ha vinto davanti a Thierry Neuville ed all’altro pilota della Volkswagen Polo R WRC, Jari Matti Latvala.

";i:7;s:1162:"

4a Quiete dopo la tempesta: Neuville e la Ford Fiesta RS WRC

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

La quiete dopo la tempesta, è davvero il caso di dirlo, con i piloti che cercano di rilassarsi dopo le prove speciali della mattinata e vanno in parco assistenza per far controllare la propria vettura prima della ripartenza per gli ultimi stage del Rally di Sardegna. In questo caso Thierry Neuville si riposa all’interno dell’abitacolo della sua Ford Fiesta RS WRC messaggiando con il suo smartphone cercando di allentare un po’ la tensione accumulata in gara prima di ripartire.

Alla fine la sua tattica di relax ha pagato, permettendogli di affrontare anche gli ultimi stage del Rally di Sardegna con la massima concentrazione, riuscendo a chiudere la gara con un ottimo secondo posto, dietro solo all’irraggiungibile Sebastien Ogier.

";i:8;s:1193:"

3a La velocità: Dani Sordo e la Citroen DS3 WRC

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

Immancabilmente, come in tutte le corse, il Rally è anche velocità, qualunque sia il fondo di gara. Questa immagine trasmette in maniera particolare tutta l’intensità e la velocità del Rally di Sardegna che viene disputato su fondi aridi, di terra, sassi e sabbia, con pochissima aderenza, tante buche e condizioni del fondo che cambiano in maniera repentina.

Dani Sordo, immortalato in questa fotografia al volante della sua Citroen DS3 WRC si è classificato sesto nella PS15, luogo dove abbiamo scattato questa foto. La sua guida pulita lo ha portato a chiudere bene la prima parte, perdendosi un po’ nei due intertempi centrali, per poi recuperare verso la fine e chiudere la Power Stage a 36 secondi dal vincitore dello stage, e della gara, Sebastien Ogier.

";i:9;s:1906:"

2a I salti: Umberto Scandola e la Skoda Fabia S2000

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

Lo spettacolare tracciato del Rally di Sardegna ha ospitato anche il Rally della Costa Smeralda tappa del Campionato Italiano Rally dove Umberto Scandola è arrivato secondo, consolidando la sua leadership stagionale. In questa immagine Scandola è protagonista di un salto davvero notevole al volante della sua Skoda Fabia S2000 realizzata e gestita da Skoda Italia Motorsport.

Vari allargamenti, nuovi paraurti ed un alettone posteriore caratterizzano la vettura del giovane talento italiano, che corre su un telaio derivato da quello della Skoda Fabia stradale, evoluto con l’installazione di particolari sistemi di irrigidimento e dell’immancabile roll bar di sicurezza.

Sospensioni anteriori e posteriori Mac Pherson con attacco modificato vengono accoppiate a due telaietti inferiori aggiuntivi che aiutano a rendere l’auto più rigida migliorandone la guidabilità. L’impianto frenante è invece gestito da una pompa per asse, più una terza più piccola dedicata all’azionamento del freno a mano idraulico.

Il cambio della Skoda Fabia S2000 di Umberto Scandola è un sequenziale a sei rapporti firmato X-Trac, mentre la potenza è scaricata a terra dalle quattro ruote tramite un sistema di trazione integrale senza differenziale centrale. Il motore è un potente 2.0 FSI da circa 300 cavalli ad elevata affidabilità grazie alle numerose modifiche ai sistemi di raffreddamento ed ai nuovi radiatori e scambiatori di calore.

";i:10;s:2480:"

1a La vittoria: Ogier e la Volkswagen Polo R WRC

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

Sebastien Ogier, a bordo della sua Volkswagen Polo R WRC ha dominato il Rally di Sardegna imponendosi ed allungando nella classifica Mondiale che ormai lo vede come favorito assoluto per il titolo. Ogier è uno dei piloti ufficiali del team Volkswagen e corre a bordo della nuovissima Volkswagen Polo R WRC, una vettura estremamente diversa rispetto alla variante stradale della Volkswagen Polo.

Caratterizzata dalla trazione integrale, la Volkswagen Polo R WRC monta un motore 1.6 turbo appositamente realizzato, montato in posizione anteriore trasversale. Il peso è di 1.200 chilogrammi, per una vettura compatta, misura infatti meno di quattro metri, e larga, con delle carreggiate di 1.820 millimetri.

La trasmissione è una sequenziale a sei rapporti con differenziale a slittamento limitato che consente una perfetta fruibilità su ogni superficie, semplicemente cambiando i rapporti delle marce. L’auto ha debuttato proprio quest’anno al Rally di Montecarlo dove Sebastien Ogier ha esordito con un ottimo secondo posto, mettendo immediatamente in chiaro che le intenzioni di Volkswagen sarebbero state quelle di vincere il titolo WRC nell’anno di esordio.

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship

";i:11;s:8766:"

Rally di Sardegna 2013: tutte le foto più belle

Dieci immagini per raccontare il Rally di Sardegna sono davvero poche. Per questo abbiamo deciso di proporvi una gallery con tutte le immagini più belle che abbiamo scattato nell’appuntamento sardo del WRC e del Campionato Italiano Rally.

Una gallery che mette in evidenza gli aspetti di questo sport, del mondo delle corse, della passione del pubblico e della bravura dei piloti che sfrecciano a velocità elevatissime sprezzanti dei pericoli tra alberi, burroni e montagne.

Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
Rally di Sardegna 2013 World Rally Championship
";}}

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: