Adrian Newey va a sbattere con la sua Lamborghini Gallardo Super Trofeo

Adrian Newey conclude l'appuntamento del Lamborghini Gallardo Super Trofeo con un 8° posto ed un'uscita a muro. Il direttore tecnico stava completando il giro di formazione quando ha improvvisamente perso il controllo della sua vettura.

L’ultimo appuntamento del campionato Lamborghini Super Trofeo ha avuto un ospite d’eccezione. Stiamo parlando di Adrian Newey, direttore tecnico del team Red Bull, che ha suscitato l’ironia di noi appassionati per colpa di un banale incidente all’inizio di gara 2. L’ingegnere di Stratford-upon-Avon veniva da un convincente 8° posto in gara 1, ma ha dovuto abbandonare anzitempo la seconda manche dopo essere andato a muro nell’Hangar Straight, a Silverstone. Newey stava infatti completando il giro di formazione quando ha improvvisamente perso il controllo della sua vettura. Le conseguenze dell'impatto vengono espesse da una fotografia pubblicata su GTspirit.

Il manager non ha riportato alcuna conseguenza di tipo fisico, ma ha dovuto giocoforza optare per il ritiro. Questa non è l’unica disavventura occorsa al Newey pilota. Nell’agosto 2010, durante una gara a Snetterton, il direttore tecnico (sulla Ginetta numero 50) fu sfortunato protagonista di un ben più rude impatto con un altro concorrente. In quell’occasione Newey fu trasportato in ospedale, ma se la cavò con qualche livido.

adrian_newey_crash

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: