Fiat Fiorino Qubo: "star" del Milano Film Festival

Fiorino Qubo

Auto e cinema: un legame indissolubile ed immarcescibile. Quanti modelli sono entrati nella moderna iconografia grazie ad un inseguimento o ad una prevaricante presenza scenica: le Aston di James Bond, le tre Mini de “Un colpo all’italiana” oppure, per allargare il raggio, l’arrembante Pontiac LeMans vista in “The French Connection”. Solo per citarne alcune. Perché, quindi, non proporre un simpatico MPV come auto ufficiale del “Milano Film Festival”? Certo, una scelta simpatica e controcorrente, ma in perfetto stile Fiat: il costruttore torinese ha infatti “designato”il Fiorino Qubo come auto ufficiale della rassegna meneghina.

E, per l’occasione, ecco una nuova gallery d’immagini, in cui il compatto “free space” mostra il classico sorrisone inserito in un contesto – metallico, ovviamente – frizzante e brioso: 3 metri e 96 centimetri di praticità. L’unico dubbio può sorgere al cospetto della gamma motori: il 1,4 benzina da 73 cavalli ed il 1,3 Multijet da 75 potrebbero soffrire il “fattore bagagliaio”, accreditato di ben 2,500 litri di capacità.

Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo

Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo

Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo
Fiorino Qubo

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: