BMW serie 3 E90 restyling: comunicato stampa

Arrivano le informazioni ufficiali per il mercato italiano della serie3 E90 restyling. Innanzi tutto c’è da dire che, nonostante le previsioni, non vedremo il 2.0d biturbo: attualmente il motore non verrà istallato sulla vettura. Scelta forse obbligatoria per non cannibalizzare il 6 cilindri 3.0 da 197cv e 400 NM della 325d. Probabilmente in BMW aspetteranno


Arrivano le informazioni ufficiali per il mercato italiano della serie3 E90 restyling. Innanzi tutto c’è da dire che, nonostante le previsioni, non vedremo il 2.0d biturbo: attualmente il motore non verrà istallato sulla vettura. Scelta forse obbligatoria per non cannibalizzare il 6 cilindri 3.0 da 197cv e 400 NM della 325d. Probabilmente in BMW aspetteranno la prossima generazione del modello per definire una gamma di propulsori diesel che possa accogliere, senza rischio di sovrapposizioni, sia il 4 cilindri biturbo, sia il 6 cilindri 3.0.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

Grande novità per la rinfrescata serie 3 è l’arrivo del sistema di trazione integrale X-drive sul modello 4 cilindri a gasolio da 177cv: scelta obbligata in vista dell’arrivo della A4 Avant quattro 2.0 TDI da 170cv. Come anticipato, l’auto monta il nuovo sistema di navigazione ed intrattenimento I-Drive, completamente rivisto nella logica di funzionamento e nell’interfaccia grafica. La versione 328i, equipaggiata col 3.0 benzina da 231cv, rimarrà purtroppo destinata al solo mercato americano. Vi riportiamo una sintesi del comunicato stampa ufficiale.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

L’unico motore inedito ad essere stato introdotto è il diesel sei cilindri in linea della 330d, dotato di basamento in alluminio, iniezione diretta Common-Rail della terza generazione con iniettori piezoelettrici e pressione massima di iniezione di 1.800 bar e turbocompressore con geometria variabile della turbina. Eroga una potenza di 245 CV, e una coppia massima di 520 Nm ed è dotato di filtro antiparticolato e catalizzatore ad ossidazione, che consente di rispettare la norma antinquinamento Euro 5. Come optional è disponibile la tecnologia BMW BluePerformance con catalizzatore ad immagazzinamento NOX per ridurre le emissioni di ossidi di azoto e rispettare i valori limite della futura norma antinquinamento Euro 6.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

I valori ottimizzati a livello di prestazioni e di consumo sono il risultato di una costruzione completamente nuova del motore a sei cilindri. Il motore della nuova BMW 330d si distingue dal motore precedente sia nella sua configurazione che in una serie di dettagli e nella posizione dei gruppi secondari. La cilindrata di 2.993 centimetri cubi è rimasta invariata. Il basamento sviluppato ex novo è composto da una lega di alluminio e silicio ad alta resistenza. Dei cuscinetti di banco e perni di biella nuovi riducono le perdite di attrito, incrementando contemporaneamente la potenza e la coppia. Per favorire una maggiore potenza l’albero motore è stato nuovamente irrigidito. Le camere di combustione sono state ridisegnate ed è stata ridotta l’altezza della testata cilindri. La posizione verticale delle valvole e la nuova regolazione dell’approvvigionamento dell’aria ai cilindri determinano una combustione più pulita e delle minori emissioni grezze. Per la prima volta sono state utilizzate delle candelette ceramiche in un motore a sei cilindri diesel che migliorano sia le caratteristiche di avviamento che i valori di consumo di carburante e delle emissioni nell’esercizio a caldo.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

Con un peso di 185 chilogrammi, il nuovo sei cilindri diesel è di 5 chilogrammi più leggero del motore precedente. L’ottimizzazione di peso non aumenta solo l’efficienza della vettura ma ne promuove anche l’agilità. Grazie alla costruzione compatta, al peso alleggerito, a un ingombro ridotto, alla testata cilindri nuova, a un silenziatore di aspirazione deformabile in altezza e al trasferimento della trasmissione a catena al lato posteriore del motore, il nuovo propulsore diesel contribuisce a soddisfare anche le norme future di protezione dei pedoni. Analogamente alla geometria del quattro cilindri diesel, i gruppi secondari alternatore, pompa del servosterzo e compressore del climatizzatore sono stati montati al lato sinistro del motore. Dato che tutti i gruppi secondari sono azionati da una cinghia unica non è necessario un secondo livello di cinghia.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

Anche questo aumenta ulteriormente l’efficienza del propulsore, perché vengono ridotte le perdite di attrito. Il controllo e dosaggio preciso dell’approvvigionamento di carburante sono assicurati da un nuovo sistema di iniezione sviluppato appositamente per il nuovo sei cilindri. Sia nei motori a sei che a quattro cilindri di BMW esso si basa sulla affidabile iniezione diretta Common-Rail della terza generazione, dispone di iniettori piezoelettrici ottimizzati montati centralmente e funziona adesso a una pressione massima di 1.800 bar. Rispetto al sistema d’iniezione finora utilizzato sono stati rinnovati anche la pompa ad alta pressione, i condotti di approvvigionamento e di iniezione, il sensore della pressione nel rail e la valvola di regolazione della pressione.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

L’aumento della capacità di calcolo e della memoria sono le caratteristiche principali della nuova gestione motore, la quale è anche adatta a controllare le complesse funzioni necessarie per rispettare la norma antinquinamento Euro 6. I dati vengono forniti alla centralina da numerosi sensori, montati ad esempio nel blocco motore, nella testata cilindri, nel sistema di raffreddamento e di iniezione, nel circuito dell’olio, nel collettore di scarico, nei condotti dell’aria, nel ricircolo dei gas di scarico e vicino all’impianto di scarico. Le pale modificate del compressore e della turbina consentono di realizzare la sovralimentazione a condizioni termiche ottimizzate. Tutti i motori della gamma sono comunque equipaggiati con misure di BMW EfficientDynamics: recupero dell’energia di frenata adattato al singolo modello, funzione Auto Start/Stop, indicatore del punto ottimale di cambiata, controllo dei gruppi secondari in dipendenza del fabbisogno e aerodinamica attiva attraverso il controllo delle alette di raffreddamento.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

Tutte le varianti di motori sono caratterizzate da valori di consumo di carburante e delle emissioni inferiori a qualsiasi concorrente attuale. Le emissioni della BMW 318d, della BMW 320d e della BMW 330xd restano sotto i valori limite della futura norma antinquinamento Euro 5. Tutti i propulsori a ciclo otto sono inoltre dotati di iniezione diretta “High Precision Injection” che offre dei vantaggi a livello di consumo di carburante chiaramente misurabili anche nel traffico giornaliero. Questo risultato viene raggiunto attraverso degli iniettori nuovi montati tra le valvole i quali spruzzano il carburante vicino alla candela. Nonostante lo spazio limitato, la posizione realizzata dagli ingegneri di motoristica di BMW costituisce la premessa per il nuovo di processo di combustione del tipo «spray-guided» che offre un’iniezione particolarmente precisa senza provocare le tradizionali perdite di carburante che si deposita lungo le pareti. Gli iniettori piezoelettrici spruzzano il carburante nei cilindri con una pressione massima di 200 bar, assicurando così una preparazione della miscela particolarmente fine. I quantitativi spruzzati vengono adattati con la massima precisione al fabbisogno di potenza istantaneo, incluse la preiniezione e la postiniezione. Attraverso questa innovazione gli ingegneri non potenziano solo l’efficienza del motore ma ne migliorano anche la rapidità di risposta

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

Il sistema di trazione integrale BMW xDrive a comando elettronico è stato ulteriormente migliorato. La trazione integrale che incide attraverso la ripartizione variabile ed intelligente della forza motrice tra le ruote anteriori e posteriori sia sulla dinamica di guida che sulla stabilità è combinabile adesso con cinque varianti di motori. La nuova BMW 320d xDrive è disponibile come berlina e come modello Touring. Il reparto trasmissioni, oltre ai manuali 6 marce, prevede anche un cambio automatico a sei rapporti con dinamica di cambiata ottimizzata e slittamento minimizzato del convertitore di coppia. Parallelamente al lancio della nuova BMW Serie 3 berlina e della nuova BMW Serie 3 Touring viene presentato un nuovo cambio Sport-Automatic a sette rapporti con doppia frizione che sarà montato nella Coupé e nella Cabrio esclusivamente con la versione 335i. Inoltre, il nuovo cambio doppia frizione permette una riduzione del consumo di carburante fino al 5 percento rispetto ai rispettivi modelli con cambio manuale a sei rapporti o con cambio automatico a sei rapporti.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

Il nuovo cambio Sport-Automatic offre tre modalità per realizzare dei cambi marcia più veloci e confortevoli. Le cambiate automatizzate vengono eseguite sia nella confortevole modalità D che nella modalità S, di taratura più sportiva. La modalità S viene attivata attraverso un movimento della leva selettrice verso sinistra. Un rinnovato movimento della leva di selezione in avanti (–) o indietro (+) attiva la modalità manuale. La richiesta del guidatore di eseguire manualmente i cambi-marcia può essere realizzata immediatamente sia nella modalità D che nella modalità S. Il guidatore deve dare il primo comando attraverso i paddles del volante. Nel display della strumentazione combinata al posto del simbolo S appare il simbolo M in combinazione con la marcia selezionata. Nella modalità manuale il cambio Sport-Automatic con doppia frizione offre inoltre anche il Launch Control che assicura, in dipendenza delle condizioni istantanee dei pneumatici, del fondo stradale e dello stato di carico, una partenza da fermo con la massima accelerazione.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

La nuova generazione di I-Drive viene fornita in combinazione con il sistema di navigazione Professional, disponibile come optional. Inoltre, il nuovo iDrive supporta il comando vocale. Introducendo la nuova generazione di iDrive BMW aumenta nuovamente la superiorità tecnica rispetto ai sistemi comparabili di altre case automobilistiche, soprattutto a livello di qualità di rappresentazione e di comandi intuitivi. I quattro tasti di selezione diretta del Controller consentono di passare rapidamente alle funzioni radio, CD, telefono e navigazione. L’offerta di tasti supplementari viene completata da tre tasti di comando. Il nuovo iDrive della BMW Serie 3 si presenta con un Control Display da 8,8 pollici che supera con le sue misure tutte le interfacce utente finora utilizzate nel settore automobilistico. Grazie alle immagini ad alta risoluzione, il sistema offre una rappresentazione molto dettagliata dei grafici. Anche la struttura del menu di comando facilita l’attivazione della funzione desiderata.

BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift
BMW Serie 3 E90 Facelift

Nel menu di avviamento vengono elencate tutte le funzioni comandabili con iDrive. L’equipaggiamento del sistema di navigazione Professional comprende anche una memoria a disco rigido integrata nella vettura. La memoria dalla capacità di 80 GB consente un accesso incredibilmente veloce al materiale cartografico digitale utilizzato per la navigazione e può essere sfruttata inoltre per depositare una ricca collezione musicale. Il sistema offre la possibilità di trasferire dei file musicali da un CD, un MP3-player o da un USB-stick sul disco rigido.BMW è la prima casa automobilistica del mondo a offrire con BMW ConnectedDrive a vettura ferma un accesso illimitato a Internet. L’accesso a Internet è disponibile per la nuova BMW Serie 3 come optional a condizioni molto attraenti. La trasmissione dei dati si basa sulla tecnica EDGE

BMW BluePerformance con tecnologia Euro 6:nel catalizzatore ad ossidazione gli idrocarburi e il monossido di carbonio vengono trasformati in acqua e in biossido di carbonio. Per ridurre ulteriormente gli ossidi di azoto dei gas di scarico, in aggiunta al catalizzatore ad ossidazione è possibile integrare nel sistema di post-trattamento dei gas di scarico del nuovo motore diesel a sei cilindri anche un catalizzatore ad immagazzinamento NOX. Nella configurazione con la tecnologia BMW BluePerformance, disponibile come optional, la nuova BMW 330d soddisfa già le premesse per essere classificata in base alla futura norma antinquinamento Euro 6. Il rivestimento del catalizzatore ad immagazzinamento NOX è composto di platino, palladio e rodio. La catalisi promossa dai metalli nobili determina un legame tra il monossido di azoto e il biossido di azoto e gli elementi di carbonato di bario inseriti nel catalizzatore, consentendone l’immagazzinamento sotto forma di nitrato di bario. Attraverso l’esercizio del motore per un breve periodo di tempo con una maggiore quota di carburante, raggiunta con una postiniezione, questi nitrati possono essere bruciati completamente. Inoltre, allo stesso modo vengono eliminati gli ossidi di azoto che si formano durante la combustione del gasolio.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →