GM: nel 2010 i motori “Family Zero”

Una nuova famiglia di quattro cilindri che verrà prodotta in USA e che andrà ad equipaggiare la prossima generazione di nuove piccole di General Motors, con cilindrate da 1.0 a 1.4 litri: questo sarà la Family Zero, la risposta di Detroit ai cambiamenti del mercato mondiale (diciamo anche statunitense) sempre più attratto da auto e


Una nuova famiglia di quattro cilindri che verrà prodotta in USA e che andrà ad equipaggiare la prossima generazione di nuove piccole di General Motors, con cilindrate da 1.0 a 1.4 litri: questo sarà la Family Zero, la risposta di Detroit ai cambiamenti del mercato mondiale (diciamo anche statunitense) sempre più attratto da auto e motori più piccoli.

A partire dal 2010, lo stabilimento di Flint, Michigan, inizierà ad assemblare queste nuove unità, che comprendono fra l’altro il propulsore ibrido della chimera-Chevrolet Volt (un 1.4, in luogo del “mille” del prototipo) e quello della prossima piccola world car di General Motors. La Family Zero si allargherà in seguito verso il basso: previsto l’arrivo di un tre cilindri da regalare alla Chevrolet Beat e alla prossima citycar per il mercato cinese. La cilindrata sarà inferiore al litro.

La Volt, la world car e la seconda generazione della Aveo sono tutte attese nel 2010. Con loro debutteranno anche due nuovi pianali, il Delta per le prime due, il Gamma per la Aveo.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →