Incredibile incidente venerdì scorso in NASCAR

Durante le qualifiche alla gara di Samsung 500 Sprint Cup, che si è tenuta questo weekend sul Texas Motor Speedway, la Toyota Camry di Michael McDowell è stata protagonista di un incredibile incidente.

Il posteriore dell'auto ha perso improvvisamente aderenza in curva e ha generato l'effetto pendolo che ha causato questo pericolosissimo crash, alla velocità pazzesca di circa 290 km/h.

Incredibile vedere come le fiamme del motore non si siano diffuse al corpo della vettura, ma soprattutto come dopo una interminabile serie di capovolgimenti McDowell sia uscito sulle sue gambe ed abbia salutato il pubblico. I commentatori sono rimasti a bocca aperta, così come tutti i presenti al circuito che hanno visto dal vivo questa scena davvero sbalorditiva.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: