Fifth Gear Shootout: BMW X5 4.8i vs Cayenne GTS

La Porsche Cayenne GTS rappresenta in qualche maniera l’ultima, provocatoria frontiera del mondo dei SUV. Con lei si è giunti al paradosso, all’ossimoro, all’aperta contraddizione tra le radici fuoristradistiche della categoria (ricordate il primo ML?) e la grottesca deriva corsaiola inaugurata (e speriamo conclusa) da questo mezzo.In un angolo del ring c’è lei, nello Shootout

La Porsche Cayenne GTS rappresenta in qualche maniera l’ultima, provocatoria frontiera del mondo dei SUV. Con lei si è giunti al paradosso, all’ossimoro, all’aperta contraddizione tra le radici fuoristradistiche della categoria (ricordate il primo ML?) e la grottesca deriva corsaiola inaugurata (e speriamo conclusa) da questo mezzo.

In un angolo del ring c’è lei, nello Shootout di Fifth Gear: forte delle molle in acciaio, del PASM, controllo elettronico delle sospensioni, del V8 con iniezione diretta, dell’assetto ribassato di 24 mm (alla faccia del più leggero degli sterrati) affronta una ben più “canonica” BMW X5 4.8i, che nonostante i 50 CV in meno, dichiara uno 0-100 (6,5 s) più alto di soli 4 decimi della Porsche, grazie ad una massa inferiore di ben 195 kg (!!!). Chi avrà prevalso in pista?

La BMW può contare su una trazione eccezionale, che garantisce grip a palate in uscita dalle curve. L’esemplare testato da Vicky, era inoltre equipaggiato con sospensioni elettroniche e cerchi da 19″, che hanno fatto il resto. Ma la Cayenne soprattutto in modalità Sport, quando si sentono tutti i 50 CV in più e l’assetto si fa più rigido, è una vera sportiva sotto mentite spoglie…

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →