Edmunds Inside Line prova la Subaru Impreza WRX STI

“La nuova Impreza WRX STI è una vera Subaru, e non deluderà tutti i puristi del marchio delle pleiadi” questo in sintesi il primo commento – positivo e incoraggiante – che i ragazzi di Edmunds Inside Line hanno rilasciato dopo la prova della nuova Impreza. A quanto pare è stato proprio Petter Solberg a volere

di Ruggeri

“La nuova Impreza WRX STI è una vera Subaru, e non deluderà tutti i puristi del marchio delle pleiadi” questo in sintesi il primo commento – positivo e incoraggiante – che i ragazzi di Edmunds Inside Line hanno rilasciato dopo la prova della nuova Impreza.
A quanto pare è stato proprio Petter Solberg a volere fortemente una Impreza hatchback, il rallista norvegese infatti lo aveva richiesto espressamente alla Subaru, convinto che i suoi principali avversari Ford e Citroen, avessero un vantaggio sull’Impreza in termini di handling, proprio grazie alla minore inerzia delle loro più compatte Focus e C4 WRC.

Il cuore della nuova Impreza è rappresentato dall’incredibile motore boxer di 2,5 litri, in grado di erogare 305 cv di potenza a 6.400 giri/min, con una coppia che raggiunge i 420 Nm a 4.400 giri/min e con una zona rossa fissata a quota 6.700 giri/min. Il propulsore presenta tra l’altro delle novità, come la distribuzione variabile su aspirazione e scarico, che oltre a migliorare sensibilmente l’erogazione della coppia, incrementa la potenza del motore. Incredili anche le prestazioni rilevate, con la prova del famoso 0-100 Km/h (in realtà 0-96 Km/h) bruciata in 4,8 sec, tempo ottenuto addirittura utilizzando una benzina a 91 ottani (in California non esiste un valore in ottani più alto), mentre Subaru raccomanda di utilizzare benzina a 93 ottani per ottenere il massimo delle prestazioni dal motore.

In conclusione la prova “americana” dell’Impreza WRX STI è ricca di note positive, il carattere dell’auto sembra essere in linea con la tradizione della casa delle pleiadi, il look che all’inizio aveva fatto storcere il naso ai puristi del marchio, comincia a convincere di più, saranno forse i passaruota allargati – che fanno tanto Delta Integrale Evoluzione – oppure i 4 terminali di scarico, o ancora la maxi presa d’aria a centro cofano, ma non si potrà certo dire che la nuova Impreza WRX STI correrà il rischio di passare inosservata sulle nostre strade. Qualcuno dirà forse che la nuova Impreza non è in grado di regalare quel senso di forza bruta che è nel dna della vecchia versione, ma probabilmente basterà aspettare di vederla impegnata nel mondiale rally per cambiare totalmente punto di vista sull’argomento. Ultima nota il prezzo, in U.S.A. la nuova Impreza avrà un prezzo che partirà da circa 35.640 $ (al cambio attuale circa 24.400 euro), mentre con cerchi BBS in alluminio e navigatore si arriverà ad un prezzo di circa 27.000 euro.

Grazie a LS7 per la segnalazione

Via | Edmunds.com

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →