Volkswagen Golf GTI Pirelli: comunicato stampa e galleria fotografica

Dopo l’annuncio ufficiale di qualche giorno fa Volkswagen Group Italia ha rilasciato nuove informazioni più dettagliate e fotografie della Volkswagen Golf GTI Pirelli (proposta a 31.700 euro), versione speciale ed esclusiva della Golf GTI. La GTI Pirelli è l’erede della prima versione nata nel maggio 1983. Base di partenza: Golf GTI, prima generazione, seconda serie.

di Ruggeri

Dopo l’annuncio ufficiale di qualche giorno fa Volkswagen Group Italia ha rilasciato nuove informazioni più dettagliate e fotografie della Volkswagen Golf GTI Pirelli (proposta a 31.700 euro), versione speciale ed esclusiva della Golf GTI. La GTI Pirelli è l’erede della prima versione nata nel maggio 1983. Base di partenza: Golf GTI, prima generazione, seconda serie. Segno distintivo: cerchi in lega dedicati, con la “P” di Pirelli. Il modello speciale, ovviamente dotato di pneumatici Pirelli, fu prodotto e venduto in 10.500 esemplari nel corso di appena sei mesi.
Al posto dei 112 di allora, i cavalli della nuova versione speciale sono 230. Li mette a disposizione il motore 2.0 TFSI, che permette alla nuova Golf GTI Pirelli di raggiungere i 100 km/h in 6″8 e di toccare una velocità massima di 245 km/h.

volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli

Prestazioni: i 230 cavalli di potenza sono quelli del motore della Golf GTI Edition 30, lanciata nel 2006 per festeggiare il trentennio della GTI (la GTI base ne eroga 200). Lo scatto da da 0 a 100 km/h avviene in 6″8 secondi ma scegliendo il cambio robotizzato DSG (a richiesta) la Golf GTI Pirelli, che dispone del motore più potente mai costruito per una GTI, abbassa il tempo a 6″6. Anche l’efficienza che questo TFSI mostra sul versante dei consumi si inserisce perfettamente nel concetto di agilità della GTI: 8,2 litri di carburante nel ciclo combinato per la versione col cambio manuale e 7,9 litri per quella col DSG.

Cerchi e pneumatici: sospensioni, freni e sistema ESP si uniscono in una equilibrata formula di sicurezza. Pirelli ha contribuito al progetto con pneumatici per alte prestazioni: i P-Zero di ultima generazione da 225/40 (su cerchi 7,5Jx18 pollici), progettati per fornire massime prestazioni in termini di handling, frenata, comfort e sicurezza sul bagnato.
Come nel 1983, i pneumatici sono montati su cerchi in lega disegnati da Pirelli. I cerchi sono colorati in titanio. Il loro disegno a cinque razze richiama alla memoria i cerchi della prima Golf GTI Pirelli, che al bordo esterno presentavano dei fori a forma di “P” esattamente come sulla nuovissima GTI Pirelli.

volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli

Carrozzeria: si distingue dalla GTI di serie per i paraurti e le minigonne laterali completamente in tinta con il colore della carrozzeria. La GTI introdotta nel 2004, infatti, ha lo spoiler anteriore, la parte inferiore del paraurti posteriore e i rivestimenti sottoporta di colore nero. Inoltre la nuova Golf GTI Pirelli si distingue per i vetri posteriori oscurati di serie. In aggiunta, questa edizione speciale della GTI sarà disponibile in quattro colori esclusivi: Blue Graphite, Black Magic Pearl, Sunflower e Reflex Silver. Il colore Sunflower, un particolare giallo chiaro, è stato creato appositamente per questa edizione della GTI.

Abitacolo: si distingue nettamente dalla GTI di serie per l’interno impreziosito. Volkswagen Individual ha preso come base i sedili della GTI “standard” e li ha personalizzati per la nuova GTI Pirelli. Fianchetti, schienali, appoggiatesta e bracciolo centrale sono rivestititi in pelle di colore antracite (modello Vienna), mentre il contrasto raffinato è dato dalle cuciture gialle. Il clou dei sedili è però rappresentato dalla loro parte centrale: invece di utilizzare il classico tessuto GTI a quadretti modello “Interlagos”, è realizzata in microfibra nera di alta qualità dell’italiana Miko (modello Dinamica), con impresso un disegno che riproduce l’impronta di un pneumatico. Dove solitamente si trova il logo “GTI”, in questo caso è riportata – logicamente – la scritta “Pirelli”.
L’allestimento comprende inoltre il sistema di riscaldamento e la regolazione del sostegno lombare elettrici per i sedili anteriori. Il bracciolo centrale posteriore è rivestito interamente in pelle, mentre sotto quello anteriore si trova un vano portaoggetti che, a scelta, può alloggiare un caricatore CD oppure un lettore MP3.
Anche il volante sportivo e l’impugnatura del freno a mano sono rivestiti in pelle e dotati di cuciture gialle.

volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli

Motore: con l’arrivo del primo motore Turbodiesel, l’era del downsizing è iniziata già 25 anni fa alla Volkswagen. Naturalmente la tecnica del motore TFSI della Golf GTI non ha nulla a che vedere con un Turbodiesel, però hanno in comune il principio del downsizing: in entrambi i casi, infatti, la cilindrata minore è compensata dalla sovralimentazione.
Il motore TFSI della GTI, turbo a iniezione diretta, è attualmente il motore quattro cilindri più potente della Volkswagen. E’ montato anteriormente in posizione trasversale ed è abbinato di serie a un cambio manuale a 6 rapporti. Il quattro cilindri a 16 valvole ha una cilindrata di 1.984 cm3 e fornisce una potenza massima di 230 CV a 5.500 giri, mentre la coppia massima di 300 Nm è disponibile nell’ampia fascia di regime da 2.200 a 5.200 giri.

volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli

Nonostante l’incremento di 30 CV per la potenza, 20 newtonmetri per la coppia e 10 km/h per la velocità massima (245 per la GTI Pirelli, 235 per la GTI), la nuova Golf GTI Pirelli consuma solo 0,2 litri di carburante in più rispetto alla GTI con 200 CV. Se dotata del cambio robotizzato DSG, addirittura le due versioni della Golf GTI presentano un consumo combinato identico: 7,9 litri.

volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli

volkswagen golf gti pirelli volkswagen golf gti pirelli

Ultime notizie su Volkswagen

La Volkswagen è una casa automobilistica tedesca, nata nel 1937. Il nome significa 'vettura del popolo', perché si voleva realizzare una vettura tedesca alla portata dei meno abbienti. L'anno successivo fu po [...]

Tutto su Volkswagen →