BMW X8: allo studio la Super SUV del costruttore bavarese

Nuove indiscrezioni per la BMW X8, l'inedita Super SUV che il costruttore bavarese svelerà nel 2021 e commercializzerà l'anno seguente


L'anno prossimo dovrebbe essere svelata la nuova BMW X8, ovvero l'inedita Super SUV del costruttore bavarese che debutterà sul mercato internazionale nel corso del 2022. Nota anche come modello G09, nonché come "Project Rockstar", sarà prodotta presso l'impianto statunitense di Spartanburg.

Stile di famiglia


Esteticamente, la nuova BMW X8 non sarà caratterizzata dalle forme da SUV coupé come la media X4 e la grande X6. La carrozzeria, invece, sarà in linea con la compatta X2, votata ugualmente alla sportività e dotata del paraurti posteriore con il vano portatarga integrato. Inoltre, per il frontale saranno previsti i doppi gruppi ottici sottili e la calandra di grandi dimensioni. Per quanto riguarda l'abitacolo, non è esclusa la configurazione a sette posti, oppure a sei posti con i sedili singoli.


Previste solo versioni elettrificate


A livello di motorizzazioni, la gamma della BMW X8 dovrebbe comprendere le versioni xDrive40i da 340 CV di potenza, xDrive40d anch'essa da 340 CV ed M50i da 530 CV di potenza a propulsione ibrida 'mild hybrid' da 48V, più le declinazioni a propulsione ibrida Plug-In con le denominazioni xDrive45e da circa 400 CV di potenza complessiva ed xDrive50e da circa 500 CV di potenza complessiva. Il top di gamma, invece, potrebbe essere rappresentato dalla sportiva configurazione X8M, anch'essa a propulsione ibrida Plug-In da 760 CV di potenza complessiva, grazie all'abbinamento tra il motore a benzina 4.4i V8 TwinPower Turbo e il propulsore elettrico eDrive da 204 CV che consentirà anche di contenere le emissioni di CO2 sotto il valore di 100 g/km. Infine, potrebbe portare al debutto la nuova piattaforma modulare destinata anche alle altre SUV di grandi dimensioni X5, X6 ed X7.

  • shares
  • Mail