BMW X8: registrata la denominazione della versione sportiva M

In arrivo nel 2023, la BMW X8 M rappresenterà la versione sportiva della futura Super SUV coupé del costruttore bavarese

BMW X7
Recentemente è stata registrata, presso l'ufficio brevetti, la denominazione BMW X8 M da parte del costrutto automobilistico bavarese. Nota anche come modello G09, la Super SUV coupé sarà svelata l'anno prossimo, al Salone di Monaco di Baviera 2021 in programma a settembre, oppure al Salone di Los Angeles 2021 in programma a novembre. La commercializzazione a livello mondiale, invece, partirà nel corso del 2022.

La sportiva BMW X8 M, invece, sarà introdotta nel corso del 2023. Molto probabilmente, sotto al cofano sarà alloggiato il motore a benzina 4.4i V8 M TwinPower Turbo da 625 CV di potenza e 750 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico Steptronic Sport ad otto rapporti, nonché alla trazione integrale xDrive.

Indiscrezioni sulla versione standard


Variante in chiave sportiva della X7, con cui condividerà l'assemblaggio presso l'impianto statunitense di Spartanburg, l'inedita BMW X8 sarà disponibile anche nelle declinazioni xDrive40i a benzina da 340 CV di potenza ed xDrive40d a gasolio di pari potenza con la tecnologia 'mild hybrid' da 48V. Inoltre, sarebbero previste anche le configurazioni a propulsione ibrida Plug-In con le denominazioni xDrive45e da 395 CV ed xDrive50e da 500 CV di potenza complessiva. Categoricamente escluse la motorizzazione V12 a benzina, allo steso modo della versione M50d 'quadriturbo' da 400 CV di potenza.

  • shares
  • Mail