Volvo XC20: prime indiscrezioni sulla piccola SUV svedese

L'inedita Volvo XC20 dovrebbe essere proposta nelle versioni Mild Hybrid e Plug-In Hybrid a propulsione ibrida, nonché nella configurazione Recharge a propulsione elettrica


Nel corso del 2022 potrebbe debuttare la nuova Volvo XC20, l'inedita SUV di piccole dimensioni del costruttore scandinavo. Esteticamente adotterà la carrozzeria da SUV coupé o lo stile da crossover, per competere direttamente con le già presenti Audi Q2 e DS 3 Crossback nel segmento delle piccole SUV premium.

Grazie alle sinergie con Geely, la nuova Volvo XC20 dovrebbe condividere la piattaforma BMA del gruppo automobilistico cinese. Nota al momento come modello V216, la piccola SUV del costruttore svedese sarà proposta nelle versioni Mild Hybrid e Plug-In Hybrid a propulsione ibrida, con le motorizzazioni a benzina 1.0 e 1.5 a tre cilindri.

Anche a propulsione elettrica


Nella gamma della Volvo XC20 non mancherà la versione Recharge a propulsione elettrica che, molto probabilmente, porterà al debutto la specifica piattaforma modulare SEA di Geely. Questa configurazione della piccola SUV scandinava sarà disponibile nelle declinazioni da 204 CV e 272 CV di potenza, con il pacco delle batterie da 24 kWh o 42 kWh. Oltre alla nuova XC20, presso Volvo sarebbero allo studio anche le altrettanto inedite XC10, XC40 Coupé ed XC100.

  • shares
  • Mail