Video: pilota di dragster sopravvive a un incidente a 500 km/h

L'Australiano Philip Lamattina, esperto pilota di dragster, è impegnato nella sessione conclusiva delle qualificazioni per il campionato australiano.
Mentre è lanciato a circa 500 km/h, il telaio del suo mostro da 8.000 cavalli si rompe (evidentemente troppo sollecitato) e prende il volo: si solleva di una decina di metri e tocca terra circa 150 metri più avanti trasformandosi in una palla di fuoco. Sbatte violentemente contro le protezioni del tracciato (l'audio originale del video è alquanto agghiacciante) e termina la sua corsa fuori dall'inquadratura, non permettendoci di capire cosa sia successo, nel frattempo al povero pilota.
Lamattina, padre di due figli, è uscito con le sue gambe dalla carcassa del veicolo, riportando solo una piccola escoriazione a una mano.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: