Nuova Opel Astra: prime indiscrezioni sulla sesta generazione

In arrivo nel 2021, la nuova generazione della Opel Astra sarà riconoscibile per la carrozzeria a cinque porte in stile coupé.


Nel 2021 debutterà la sesta generazione della Opel Astra, nota anche come Astra L. Esteticamente, la nuova compatta della Casa di Russelsheim sarà riconoscibile per il look della carrozzeria in stile coupé, caratterizzata dalle maniglie delle portiere posteriori installate nei montanti. La piattaforma, invece, sarà condivisa con la terza generazione della Peugeot 308.

Il design della nuova generazione della Opel Astra sarà influenzato dalla Opel GTX Experimental, concept car esposta al Salone di Parigi del 2018. Per quanto riguarda l'abitacolo, è prevista l'introduzione della tecnologia 3D, nonché della connettività wireless. Inoltre, la vettura sarà dotata della guida autonoma di Livello 2, mentre il volume del bagagliaio ammonterà a circa 380 litri di capacità minima in configurazione standard.

La nuova Opel Astra sarà disponibile con il motore a benzina 1.2 Turbo a tre cilindri nelle versioni da 110 CV e 130 CV di potenza, affiancato dal propulsore diesel 1.5 Ecotec D da 130 CV di potenza. Entrambe le motorizzazioni saranno abbinate al cambio manuale MT6 a sei marce, oppure al cambio automatico AT8 ad otto rapporti.

In seguito, la sesta generazione della Opel Astra sarà proposta anche nella sportiva declinazione GSi con la tecnologia Hybrid4 a propulsione ibirda Plug-In da 300 CV di potenza complessiva che consentirà di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di sei secondi, grazie all'abbinamento tra il motore a benzina 1.6 Turbo e l'unità elettrica, quest'ultima accreditata dell'autonomia massima di 50 km. Infine, non è esclusa la più sportiva configurazione OPC da 400 CV di potenza complessiva, con la propulsione ibrida Plug-In della Peugeot 508 PSE.

  • shares
  • Mail